Serie A, Napoli-Sampdoria: Petagna regala i 3 punti agli azzurri

Al Maradona il Napoli trova la prima vittoria del 2022.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Dopo 3 sconfitte consecutive in casa il Napoli ritrova i 3 punti tra le mura amiche grazie ad un bel gol di Andrea Petagna. Azzurri che vanno più volte vicini al secondo gol senza però riuscire a trovarlo. Notizia negativa è l’infortunio di Insigne, il capitano del Napoli è uscito nel primo tempo per un infortunio muscolare. Nel secondo tempo ha fatto il suo esordio in Serie A il nuovo acquisto Tuanzebe.

Il Napoli grazie a questa vittoria rimane momentaneamente al terzo posto in classifica davanti all’Atalanta (che ha una partita in meno), a -5 dal Milan e -3 dall’Inter (che deve giocare alle 20.45 contro la Lazio e il recupero contro il Bologna).

LA PARTITA

-Primo Tempo: Partita a ritmi non altissimi nei primi minuti di gioco con poche vere occasioni pericolose. Al 25′arriva una brutta notizia per Spalletti, Insigne si stende a terra e chiede il cambio per un infortunio muscolare. 27′Occasione per il Napoli, Rrahmani porta palla e calcia di potenza, Audero mette in angolo. 30′ esce Insigne, al suo posto entra Politano. 32′ Punizione per il Napoli, batte Ghoulam, Audero manda in calcio d’angolo. 35′ Juan Jesus batte Audero di testa su cross di Politano, ma il gol viene annullato dal VAR per fuorigioco del difensore del Napoli. 38′ Politano si accentra e calcia con il sinistro, palla di poco a lato. 43′ AZZURRI IN VANTAGGIO, Petagna batte Audero con una mezza rovesciata da centro area. 46′ Ammonito Chabot per una trattenuta ai danni di Demme.

-Secondo Tempo: 46′doppia sostituzione per la Samp, rimangono negli spogliatoi Audero e Ekdal, entrano Falcone e Rincon. Blucerchiati che sembra entrati con un atteggiamento più proposito, azzurri che provano a far prevalere il maggior tasso tecnico facendo girare il pallone per controllare la partita. 55′ occasione per il Napoli, Petagna verticalizza per Elmas che d’esterno cerca Mertens in area di rigore, l’attaccante azzurro leggermente in ritardo non inquadra la porta. 72′ sostituzione Sampdoria, esce Ciervo ed entra Caputo. 75′ altro cambio per la Samp, esce Augello ed entra Murru. 77′ occasione per il Napoli, cross di Petagna sul secondo palo dove Politano svetta su Chabot, palla alta di poco sopra la traversa. 79′ Ancora Petagna che prova a battere Falcone con un tiro a giro di sinistra dal limite dell’area. 80′ doppio cambio per il Napoli, fuori Demme e Ghoulam, dentro Fabian Ruiz e Tuanzebe. 84′ ancora Napoli pericoloso, Mertens prova un tiro dal limite dell’area, palla di poco a lato. 89′ ultimo cambio per la Sampdoria, esce Ferrari ed entra Yepes. 91′ ammonito Murru per una trattenuta su Politano. Dopo 3 minuti di recupero termina la partita tra Napoli e Sampdoria.

IL TABELLINO

Napoli (4-2-3-1): Ospina, Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Ghoulam(80′ Tuanzebe), Demme(80′ Fabian Ruiz), Lobotka, Elmas, Mertens, Insigne(30′ Politano), Petagna

Sampdoria (4-4-2): Audero(46′ Falcone), Dragusin, Ferrari(89′ Yepes), Chabot, Augello(75′ Murru), Ciervo(72′ Caputo), Ekdal(46′ Rincon), Askildsen, Thorsby, Gabbiadini, Quagliarella

Arbitro: Marco Di Bello

Marcatori: 43′ Petagna (N)

Ammonizioni: 45+1 Chabot (S), 90+1 Murru (S)

Esplusioni:

Note:

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 23 gennaio 2022

Calcio, Sport

Le dichiarazioni del neopresidente della Salernitana, Danilo Iervolino, intervenuto a ‘Countdown, alla vigilia del match contro i partenopei.

Calcio, Sport

Allo stadio Maradona si affronteranno le squadre con la migliore (Napoli, 15) e la peggiore difesa (Salernitana, 49) di questa Serie A

Calcio, Sport

Il comunicato ufficiale dell’U.S. Salernitana 1919