Napoli-Sampdoria, la probabile formazione: Spalletti conferma l’11 di Torino

La probabile formazione azzurra

Dopo tre sconfitte consecutive in casa, il Napoli si appresta ad ospitare la Sampdoria nella seconda gara in Serie A del 2022. Gli azzurri, ancora decimati a causa dei positivi al COVID-19, dovranno far fronte ancora una volta all’emergenza, dopo il pari esterno contro la Juventus.

DIFESA – Ottima prova per 90 minuti di Ghoulam, che probabilmente verrà riconfermato sull’out sinistro a vantaggio di Zanoli, data anche la positività di Mario Rui, a meno di un suo tampone negativo nelle prossime ore. Tuanzebe è un nuovo giocatore del Napoli, ma difficilmente sarà arruolabile per la sfida contro i blucerchiati, dove si prospetta la conferma del duo composto da Rrahmani e Juan Jesus, con Di Lorenzo e Ospina a completare il reparto, viste le positività di Meret e Malcuit.

CENTROCAMPO – Spalletti spera di recuperare Fabian Ruiz, ancora ai box per il problema avvertito durante il match contro il Sassuolo e dopo la sua positività al COVID delle scorse settimane. Si va verso la conferma di Demme e Lobotka nella zona mediana del campo, ma non sarebbe da escludere un turno di riposo per l’italo-tedesco, con Zielinski che andrebbe ad affiancare, eventualmente, il numero 68 slovacco in cabina di regia.

ATTACCO – Insigne è pronto a vestire la fascia da capitano e ricoprire la fascia sinistra, nonostante l’imminente annuncio del suo trasferimento al Toronto da giugno. A sinistra, data l’assenza di Lozano, confermato anche Politano, che a Torino ha offerto un preziosissimo aiuto in fase di copertura. Il dubbio è sulla trequarti, con Elmas che potrebbe andare a posizionarsi alle spalle di Mertens, che dopo la rete contro la Juventus si candida prepotentemente all’ennesima maglia da titolare. Zielinski, come detto in precedenza, potrebbe essere schierato più dietro, ma è un’opzione che Spalletti valuterebbe solo in casi di forfait dell’ultimo minuto.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Ghoulam; Demme, Lobotka; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens. All. Domenichini

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Spagna e Germania pareggiano 1-1, lasciando ancora tutto aperto per quanto riguarda il discorso di qualificazione agli ottavi di Qatar 2022

Calcio, Sport

Fa festa la Croazia che supera in rimonta il Canada 4-1 ed elimina dalla competizione la squadra nord-americana

Calcio, Sport

La SSC Napoli si ritroverà nella giornata del 30 novembre al Konami Training Center di Castel Volturno per la ripresa