Napoli-Inter, la probabile formazione: tre ballottaggi in casa nerazzurra

La probabile formazione nerazzurra

L’Inter, fresca semifinalista in Coppa Italia dopo aver battuto per 2-0 la Roma, si appresta a scendere in campo alle ore 18, domani, contro il Napoli di Luciano Spalletti per riprendere la corsa Scudetto dopo il tonfo casalingo contro il Milan.

DIFESA – L’unico dubbio riguarda lo squalificato Bastoni, che non ci sarà per due giornate. Al suo posto, a completare la retroguardia composta da Handanovic, Skriniar e De Vrij, ci sarà uno fra Dimarco e D’Ambrosio: l’ex Verona, per caratteristiche tecniche, sembrerebbe in vantaggio sull’ex Torino e Juve Stabia. Ma probabilmente Inzaghi sceglierà a poche ore dall’inizio del match.

CENTROCAMPO – L’unica certezza in casa nerazzurra è rappresentata dagli uomini in mediana, dove Brozovic, Barella e Chalanoglu sono sicuri del posto e di scendere, quindi, in campo dal primo minuto. Sull’out sinistro ci sarà Perisic, dopo il gol nel derby, mentre il dubbio è a destra, dove Dumfries sembra in vantaggio su Darmian, titolare contro la Roma in Coppa Italia. L’olandese potrebbe giocare dal primo minuto scalzando l’ex Manchester United.

ATTACCO – Un posto per due. Il vero grande dubbio per Inzaghi riguarda l’attacco dove servirà un compagno per Edin Dzeko: il bosniaco è in forma ed è sicuro di giocare al Maradona. Il dubbio riguarda uno fra Alexis Sanchez e Lautaro Martinez: il cileno, in gol contro la Roma, chiede più spazio. L’argentino, che non sta attraversando un buon periodo di forma, cerca l’ennesima rete contro il Napoli, proprio come all’andata, dove interruppe un lungo digiuno grazie al gol del 3-1 che sancì la vittoria dei nerazzurri fra le mura amiche. Ancora ai box Caicedo, nuovo arrivato, che potrebbe anche non essere fra i convocati.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco; Perisic, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dumfries; Dzeko, Lautaro Martinez. All. Inzaghi.

ti potrebbe interessare