Enrico Castellacci sugli infortuni: “Ho poca fiducia nelle istituzioni”

L'ex medico della Nazionale a La città del pallone: "Oggi si pensa solo al business e non si guarda più alla salute dell'atleta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Enrico Castellacci durante la trasmissione La città del pallone, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 21 e le 23, ha parlato dell’emergenza infortuni che sta colpendo tantissime squadre del nostro campionato. Di seguito le sue considerazioni:

“Il Napoli è stato colpito colpito da tanti infortuni, però questi infortuni hanno investito tante altre squadre di Serie A. Quini si torna alla vecchia polemica, ma sempre attuale ossia quella relativa al fatto che si gioca troppo. Sappiamo perfettamente che i calciatori hanno bisogno 2-3 giorni per recuperare dopo una partita e questo purtroppo non è sempre possibile a causa del numero troppo elevato di partite. Le soluzioni a questo sono 2: mettere a disposizione degli allenatori rose più lunghe oppure applicare più spesso il turnover, anche se questa seconda ipotesi è più difficile perché è ovvio che gli allenatori voglio contare sempre su i calciatori più forti”.

La denuncia di Castellacci – Ormai ho poca fiducia nelle istituzioni, oggi si pensa solo al business e non si guarda più alla salute dell’atleta. Secondo me questa cosa non cambierà mai quindi bisogna solo adattarsi. Come? Ovviamente con il lavoro. Serve dunque una giusta preparazione atletica, un buon livello medico e preparare bene i calciatori mentalmente. Noi come medici del calcio da diverso tempo stiamo lamentando questa situazione ed invece di migliorare la situazione si pensa ad organizzare il Mondiale ogni 2 anni. Poi non esistono più partite amichevoli perché queste si sono trasformate in tornei internazionali vedi la Nations League”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Corriere dello Sport di oggi, 29 gennaio 2022

Calcio, Sport

Le parole dell’ex allenatore dell’Avellino ai nostri microfoni

Calcio, Sport

L’ex centrocampista azzurro a Radio Goal della sera: “Scudetto? Il Napoli è lì e deve crederci fino alla fine”

Calcio, Sport

L’ex difensore azzurro ha svelato a Radio Goal della sera ciò che serve al Napoli per vincere lo scudetto