D’Amico: “Il Marocco può vincere Qatar 2022”

Il procuratore di Osimhen Andrea D'Amico ha parlato a Kiss Kiss Napoli sullo straordinario percorso del Marocco ai mondiali
DOHA, QATAR – DECEMBER 10: Walid Regragui, Head Coach of Morocco, celebrates with their team after the team’s victory during the FIFA World Cup Qatar 2022 quarter final match between Morocco and Portugal at Al Thumama Stadium on December 10, 2022 in Doha, Qatar. (Photo by Justin Setterfield/Getty Images)

Il procuratore di Osimhen Andrea D’Amico ha parlato a Kiss Kiss Napoli. L’agente aveva predetto a “Radiogoal” che il Marocco sarebbe stata la rivelazione dei mondiali in Qatar, e fin qui ha mantenuto le aspettative centrando la semifinale contro la Francia che si giocherà dopo domani: “Marocco straordinario. Il calcio è fatto di episodi e fortuna, ma non si può prescindere dalla conoscenza e competenza. Non è una sorpresa: sono forti. Mancano due partite alla vittoria finale, ormai hanno già scritto la storia. Ma se giocheranno la finale potrebbe essere un qualcosa che va oltre il significato sportivo, una sorta di rivincita culturale”.
D’Amico ha poi parlato di Cristiano Giuntoli, direttore sportivo della SSC Napoli: “Cristiano è un bravo direttore sportivo, sempre attivo. Il Marocco ha ottime individualità e El Yamiq è una di queste. Napoli? Non ho sentito nessuno”.

ti potrebbe interessare