D’Amico: “Osimhen? O gli rinnovano il contratto o dev’essere ceduto”

Andrea D’Amico, intermediario dell’operazione che portò Osimhen a Napoli, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli:

Victor Osimhen, attaccante del Napoli

“Osimhen? Arrivare ottavo al Pallone d’Oro è un grande risultato, il merito è suo, ma anche dei suoi compagni e di Spalletti che l’ha migliorato. Oltre ad essere un grandissimo calciatore è anche un ragazzo speciale. Il nostro campionato non sarà più il bello del mondo come dicevamo in passato, ma dal punto di vista tattico è il più difficile. Per cui se non sai fare i movimenti giusti non riesci a far bene in Serie A. Il merito dell’ottavo posto di Osimhen è anche di Kvaratskhelia che l’ha valorizzato coi suoi assist. Osimhen è tra i primi tre attaccanti al mondo ed il Napoli se l’avesse avuto a disposizione l’anno scorso in quei quarti di finale di Champions l’epilogo sarebbe stato diverso. Il Napoli, l’anno scorso, era un’orchestra veramente incredibile. Mi ha stupito anche il recupero che ha fatto nell’ultima partita perchè non era facile. Il Napoli è forte anche quest’anno e sarà un bellissimo campionato fino alla fine. Futuro di Osimhen? Non lo so, faccio un discorso generale. Con un giocatore così o allunghi il contratto o lo devi vendere perchè il rischio di perderlo a zero è troppo grande”.

ti potrebbe interessare

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

Diramata la lista dei convocati del Napoli per la sfida contro il Genoa in programma quest’oggi allo stadio “Diego Armando Maradona” alle 15