Iezzo su Insigne: “Napoli, cosa aspetti a rinnovargli il contratto?”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Gennaro Iezzo, ex portiere del Napoli, è intervenuto questa sera nel corso di Kissegna, programma condotto da Fabio Cannavo, su Kiss Kiss Napoli:

“Un calciatore del livello di Lorenzo Insigne non può arrivare a questo punto sulla questione del rinnovo contrattuale. E’ il calciatore italiano più forte, vincitore degli Europei, uno che fa sempre la differenza. Ma cosa si aspetta ad accontentarlo? E poi, se lo perdi, con chi lo vai a sostituire? Oggi Lorenzo ha esperienza, regge la pressione, conosce l’ambiente come pochi. Dovresti andare al mercato ad acquistare poi un calciatore almeno di uguale livello, sborsando anche una cifra importante per il cartellino e per l’ingaggio. Credo convenga tenere Insigne, senza pensarci due volte. Il Napoli perderà, il prossimo gennaio, la propria spina dorsale: Koulibaly, Anguissa ed Osimhen non ci saranno per la Coppa d’Africa. Potrebbe rappresentare un problema ma la rosa del Napoli è profonda e di assoluta qualità. Non dimentichiamoci di Demme, tra poco rientrerà Lobotka, in difesa c’è un calciatore esperto come Manolas, in avanti rientrerà anche Mertens. Sostituire Ospina, oggi, è difficile per un allenatore. Le prestazioni di Meret sono comunque ottime. Spalletti è, come dire, tra due fuochi. Ma avere due portieri di ampie garanzie ti fa dormire sogni tranquilli. L’unico reale problema di Meret, che è un portiere di alto livello, è la sfortuna legata agli infortuni”.

di Diego De Luca

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La società biancoceleste è stata sanzionata per Cori anti-Napoli e lancio di bengala provenienti dal Settore Ospiti

Calcio, Sport

Mercoledì al MAPEI Stadium (ore 20.45) è pronta ad abbattersi la marea azzurra

Calcio, Sport

Il giornalista a Radio Goal: “Lobotka? Devo essere onesto, ieri mi ha sorpreso. Forse mi ero fatto un’idea sbagliata su di lui”

Calcio, Sport

Il giornalista a Il bar dello Sport: “Lo spettacolo è stato indimenticabile grazie anche ad un ritrovato Mertens”

Calcio, Sport

Gli azzurri preparano il match contro il Sassuolo in programma mercoledì al Mapei Stadium alle ore 20.45