GeviNapoli, campagna abbonamenti e MediaDay

Si apre questa mattina la Campagna Abbonamenti della Gevi Napoli Basket per il Campionato di Serie A 2021-2022. Dalle ore 09,00 infatti parte la prelazione per i possessori dell’abbonamento della stagione 2019-2020 che, inserendo il codice sigillo fiscale, posso sottoscrivere la tessera per la stagione. Sarà possibile acquistare l’abbonamento on line attraverso il sito www.vivaticket.it La Gevi Napoli Basket comunica che sarà in vendita anche il settore “Tribuna Centralissima”, con la possibilità di acquistare le prime otto file delle tribune centrali. Dal 4 settembre invece sarà aperta la vendita libera. In virtù delle restrittive norme anti-Covid in vigore, con il PalaBarbuto aperto per il 35% della capienza, saranno in vendita 500 abbonamenti. Questi i prezzi ed i settori in vendita:  Tribuna Centralissima : 580 Euro, Ridotto 380 Euro Tribuna Centrale : 380 Euro, Ridotto 240 Euro Tribuna Laterale : 260 Euro, Ridotto 190 Euro Curva : 170 Euro, Ridotto 120 Euro Gli abbonamenti ridotti sono riservati ad over 65 ed under 16. L’ abbonamento ridotto riservato ai ragazzi potrà essere acquistato a partire dai 6 fino ai 16 anni. I bambini al di sotto dei 6 anni non avranno bisogno di abbonamento ed avranno la possibilità di entrare gratuitamente, ma non potranno occupare il posto a sedere. La Gevi Napoli Basket comunica inoltre che martedi 31 agosto 2021 si terrà il Media-Day. Alle ore 15,00 ci sarà la conferenza stampa di Coach Sacripanti, successivamente giornalisti, operatori e fotografi presenti potranno incontrare dirigenti, staff tecnico e giocatori

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Spagna e Germania pareggiano 1-1, lasciando ancora tutto aperto per quanto riguarda il discorso di qualificazione agli ottavi di Qatar 2022

Calcio, Sport

Fa festa la Croazia che supera in rimonta il Canada 4-1 ed elimina dalla competizione la squadra nord-americana

Calcio, Sport

La SSC Napoli si ritroverà nella giornata del 30 novembre al Konami Training Center di Castel Volturno per la ripresa