Damiani: “Milan-Napoli vale molto. Spero che Insigne firmi”

Oscar Damiani, ex ala di Juventus, Milan e Napoli, esperto di dinamiche di calciomercato, ha esposto il suo punto di vista a Radio Goal,
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Oscar Damiani, ex ala di Juventus, Milan e Napoli ed esperto conoscitore di dinamiche di calcio mercato, è intervenuto a Radio Goal, esponendo il suo punto di vista.

Milan-Napoli – “Una partita che vale molto. Al di là dei risultato, vale sul piano del morale, della credibilità di chi riuscirà a vincere per acquisire un po’ di sicurezza in più verso il futuro. Sono due squadre che attraversano un momento difficile, hanno speso molto sul piano psicofisico e adesso appaiono in riserva. Sarà, però, comunque, una partita importante con una cornice di pubblico meravigliosa”.

Lille: dopo Leao e Osimhen, ora David – “Il Lille è una società che ha fatto ottimi investimenti. pur attraversando un momento difficile. Létang è stato con Leonardo al PSG, conosce bene il calcio internazionale ed ha fatto un ottimo lavoro. Si tratta di una società ben gestita che sa trovare i giovani di valore, David è un giocatore forte, veloce, potente, che si muove su tutto l’arco dell’attacco, difficile da marcare. Un giocatore molto interessante. La bottega, ovviamente è un po’ cara. Per la vicinanza e l’interesse dell’Inghilterra, le cifre sono molto alte e quindi c’è difficolta per il campionato italiano ad andare in Francia ed acquistare dei giocatori a meno che non siano dei giocatori in prospettiva.”

Rinnovo Insigne e Toronto – ,”Penso che ci siano ancora margini di miglioramento. Credo che non sia attirato dal calcio nordamericano, interessante ma per un giocatore a fine carriera, Lui, invece, è ancora nel pieno della sua maturità, è un nazionale, vorrà giocare le coppe ed a grandi livelli come nel Napoli. Mi auguro francamente che firmi il rinnovo per il Napoli. Ha un buon procuratore, fa gli interessi del suo assistito ed è giusto che cerchi anche alternative; ovviamente, da gennaio, è libero di firmare. Però, io credo che, alla fine, insieme con il presidente, troveranno una soluzione o almeno me lo auguro.”

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

In vendita i biglietti per il derby

Calcio, Sport

Il curioso messaggio della SSC Napoli

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 17 gennaio 2022

Calcio, Sport

Recupero importante in casa Napoli

Calcio, Sport

Il Bologna ha diramato l’elenco dei giocatori convocati per la gara di domani contro il Napoli