Corriere dello Sport, Mandarini: “Il Napoli, prima dell’Inter, deve pensare al Venezia”

Le dichiarazioni di Fabio Mandarini, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, nell'appuntamento pomeridiano di Radio Goal.

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, nell’appuntamento pomeridiano di Radio Goal, è intervenuto Fabio Mandarini, giornalista del Corriere dello Sport.
Queste le sue dichiarazioni.

MERCATO NAPOLI CHIUSO CON TUANZEBE? – “Sul breve, sì; in prospettiva per giugno, invece, è stato molto vivo. Onestamente, la rosa è completa eccezion fatta, forse, per il terzino sinistro ma, visto il ritorno a pieno regime di Ghoulam, la società e Spalletti hanno valutato di poter completare la stagione con questi giocatori“.

NAPOLI-INTER – “Prima di tutto, parlerei di Venezia-Napoli perché i lagunari sono stati la scheggia impazzita di questo campionato. Io ho visto la partita contro l’Inter e i nerazzurri hanno faticato tantissimo contro una squadra dal carattere gagliardo. Questo campionato, soprattutto dopo una sosta, va affrontato domenica per domenica. Archiviato il Venezia con i tre punti, ci sarà un Napoli-Inter interessantissimo dopo l’incognita del derby contro il Milan, che è sempre una partita a sé stante. Concretamente, è giusto pensare a blindare la Champions; poi, dopo l’Inter, in caso di esito positivo, tutto può accadere”.

MERCATO JUVENTUS IN VISTA CHAMPIONS – “Io continuo a guardare solo il Napoli che, per qualità della rosa, per la chimica creatasi con l’allenatore e per i ritorni a pieno regime dei giocatori, può puntare serenamente al secondo posto“.

COPPA D’AFRICA – “Se ne sta parlando già da agosto. Invece, i problemi in serie sono arrivati due mesi prima, una sorta di maledizione arrivata in anticipo rispetto al previsto. Questo, però, ha permesso l’esplosione di Lobotka senza dimenticare il campionato pazzesco di Juan Jesus, che merita le scuse di tanti osservatori e commentatori, me compreso, perché non si pensava ad agosto che potesse avere questo rendimento. In più, ha favorito la cessione lampo di Manolas. Ha avuto ragione Giuntoli che era stato inizialmente massacrato per alcuni acquisti che, poi, invece, si sono rivelati azzeccatissimi”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa prima di Napoli-Torino.

Calcio, Sport

Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore del Napoli, a Radio Goal ha risposto ad Antonio Cassano che ha attaccato gli ex compagni di Maradona

Calcio, Sport

La Partita della Pace 2022 sarà dedicata a Diego Armando Maradona. La kermesse allo stadio Olimpico prevedrà una parata di stelle