Bari, Luigi De Laurentiis: “Ho commesso degli errori e ci metto la faccia. Per questa piazza non mollerò mai”

Luigi De Laurentiis, presidente del Bari

Luigi De Laurentiis, figlio di Aurelio e presidente del Bari, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa:

“Vorrei partire da questi ultimi mesi che abbiamo vissuto. Il momento è difficoltoso per tante situazioni, vorrei partire dalla finale perché non credo sia stato compreso quanto perdere la Serie A in quel modo abbia creato tante difficoltà alla squadra e all’allenatore, che abbiamo confermato perché sentiva di poter continuare anche dopo una botta così difficile. Siamo ripartiti senza tre calciatori importanti come Caprile, Cheddira e Folorunsho, ma non c’entra la comune proprietà con il Napoli: nessuno di loro è voluto rimanere in serie B a fronte di proposte dalla A – commenta -. Abbiamo avuto tantissime difficoltà tra infortuni gravi, siamo passati da due esoneri, ma non ci siamo mai arresi. Sono qui a metterci la faccia: ho commesso degli errori lo ammetto, ma non mollo mai e non mollerò mai – continua -. La dimostrazione è aver preso un allenatore top player con un investimento non indifferente ed un contratto fino al 2025. Qui si continuerà a costruire in un percorso che non si arresterà”.

ti potrebbe interessare