Barcellona-Napoli, la probabile formazione: pochi dubbi per Xavi, Gavi a sinistra e Aubameyang dal 1′

La probabile formazione blaugrana

Prima gara dei sedicesimi di Europa League fra Barcellona e Napoli, in programma al Camp Nou. Dopo la “retrocessione”, i blaugrana si candidano a possibile vincitrice e affronteranno gli azzurri di Luciano Spalletti.

DIFESA – Esperienza e gioventù, questo il mix che metterà in campo Xavi per il suo Barcellona. A porta il tedesco Ter Stegen è il titolare inamovibile, mentre la difesa subirà alcuni cambiamenti. Out Dani Alves, non presente nella lista UEFA, al suo posto giocherà lo statunitense Dest sulla destra. A sinistra Jordi Alba e al centro ci sarà sicuramente Piquè mentre è lotta a due fra Eric Garcia e Mingueza con il primo in leggero vantaggio. Ancora out Umtiti e Lenglet, l’ultimo a segno nella gara degli ottavi di finale di due anni fa contro il Napoli di Gattuso.

CENTROCAMPO – Scelte scontate, nella zona nevralgica del campo, con Busquets al centro e ai suoi lati Pedri e De Jong, uno dei capocannonieri del nuovo Barcellona di Xavi. Poche chance di vedere dal primo minuto il 20enne Nico Gonzalez mentre è ancora fuori per infortunio Sergi Roberto.

ATTACCO – Indisponibile Ansu Fati, che ne avrà ancora per molto a causa di un infortunio alla coscia che lo ha costretto a saltare le ultime 10 partite. Al suo posto, in un ruolo inedito, ci sarà Gavi. Adama Traorè in vantaggio su Dembelè a sinistra mentre Aubameyang si candida come titolare, scalzando nelle scelte Braithwaite e Luuk De Jong.

BARCELLONA (4-3-3): ter Stegen; Dest, Pique, Garcia, Jordi Alba; de Jong, Busquets, Pedri; Gavi, Aubameyang, Torres. All. Xavi

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Angel Torres, presidente del Getafe, è intervenuto, a microfoni spenti, in esclusiva a Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni

Calcio, Sport

Il Napoli torna in Champions e partirà dalla terza fascia. Il sorteggio sarà complicato, ma con un po’ di fortuna si potrebbe ambire ad un bel girone