Ulivieri: “Sono i Presidenti che vogliono continuare a giocare.”

Renzo Ulivieri ai microfoni di Radio Goal

Renzo Ulivieri, presidente dell’Associazione Italiana Allenatori, durante la trasmissione Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 13 e le 16, ha parlato delle decisioni del consiglio di Lega. Di seguito le sue considerazioni:

“Lo decidono i Presidenti di continuare a giocare. La lega è costituita da loro, se hanno deciso così ritengono opportuno continuare a giocare. Loro sono i gestori del Campionato evidentemente pensano che sia la cosa migliore da fare. Le regole non so confuse, possono piacere o non piacere ma ci sono. Credo che i Presidenti cerchino di applicare queste regole, altrimenti litigherebbero tra di loro e fino a prova contraria nessuno sta litigando. Io è dall’inizio della pandemia che dico di voler stare a quello che decide la scienza. L’ASL ha potere decisionale su queste cose, quando ha detto lo scorso anno che il Napoli non poteva giocare è stato giustissimo bloccarli. In una situazione di questo genere viene sempre messa in dubbio la regolarità delle partite, è chiaro, anche lo scorso anno ci sono squadre che hanno tratto vantaggio dal giocare senza spettatori magari, ma la situazione è questa al momento.”

ti potrebbe interessare