Taranto, Capuano: “Quando allenavo la Puteolana mi chiesero di perdere una partita altrimenti mi avrebbero esonerato”

Ezio Capuano, allenatore del Taranto, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli:

Eziolino Capuano, allenatore Taranto

Ezio Capuano, allenatore del Taranto, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli: “Quando allenavo la Puteolana mi capitò una cosa stranissima. Amo Pozzuoli, ventidue anni fa, feci un capolavoro calcistico. Quella squadra la portai al 2° posto dopo aver ceduto diversi giocatori tra cui Castaldo. La dirigenza del Pozzuoli mi chiese di perdere l’ultima partita, altrimenti mi avrebbero esonerato. L’avrei dovuta perdere e se l’avessi vinta o pareggiata mi avrebbero fatto fuori. Io non accettai e quella partita finì in pareggio, segnò Dionisi al 94′ e facemmo 1 a 1. Non pensavo facessero sul serio, ma al termine della gara fui esonerato. Nella giornata successiva la tifoseria del Pozzuoli stese uno striscione: “Capuano esonerato=reato”.

ti potrebbe interessare