Stellone: “Frosinone avversario difficile. Soulé? Ha coraggio e dribbling! Futuro Napoli? Conte una certezza ma Italiano può fare bene”

L'ex calciatore di Napoli e Frosinone Roberto Stellone ha parlato in esclusiva a Kiss Kiss Napoli in vista del prossimo match di campionato tra la squadra di Calzona e quella di Di Francesco
Antonio Conte (Photo by Vincent Mignott/DeFodi Images via Getty Images)

L’ex calciatore di Napoli e Frosinone Roberto Stellone ha parlato in esclusiva a Kiss Kiss Napoli in vista del prossimo match di campionato tra la squadra di Calzona e quella di Di Francesco. Per l’ex tecnico dei ciociari, che portò proprio il Frosinone alla sua prima e storica promozione in Serie A nel 2015 grazie al doppio salto dalla Lega Pro alla massima serie, anche qualche domanda sulla stagione degli azzurri, sul futuro e su uno dei talenti che ha illuminato la Serie A quest’anno, ovvero Matias Soulé. Ecco le sue parole:

Dopo la vittoria di Monza c’è Napoli-Frosinone, per i partenopei da non sbagliare. Che gara si aspetta?

“Gara che sulla carta può sembrare semplice ma non sarà così. Il Frosinone è una squadra che sta giocando bene e che sta lottando per non retrocedere, quindi cercheranno di mettere in difficoltà il Napoli che dovrà fare punti per migliorare la propria classifica”.

Poche giornate al termine di una stagione difficile per il Napoli. Gli azzurri di Calzona in questo finale a cosa possono aspirare?

“Sì, mancano poche partite e il Napoli deve cercare di fare quei punti che le serviranno per superare almeno l’Atalanta. Quello è l’obiettivo in questo momento”.

Si parla tanto del giovane Soulé, in prestito al Frosinone ma di proprietà della Juventus, per l’anno prossimo sarebbe un giusto investimento per il Napoli?

“Soulé è un ottimo giocatore, ha fatto un’ottima annata. Un esterno d’attacco che ha grande qualità e spessore, come giocatore è da Napoli perché ha coraggio ed è giovane, poi è intraprendente e salta spesso l’uomo. Credo sia uno degli attaccanti che ha raggiunto più dribbling in questa stagione, un giocatore che a me piace molto e se il Napoli dovesse sceglierlo credo che farebbe un ottimo acquisto”.

Sul futuro della panchina del Napoli: Conte o Italiano sarebbero le scelte giuste per ritornare ad esprimersi ad alti livelli?

“Sono due ottimi allenatori, logicamente con caratteristiche e modi di giocare diversi. Conte ha ottenuto risultati importanti, mentre Italiano è un allenatore giovane ed emergente che sta facendo grandi cose alla Fiorentina. Anche a La Spezia ha fatto bene, ha un modo di giocare piacevole, le sue squadre giocano bene ed attaccano. Dipenderà dalla scelta della società, Conte è una certezza ed ovunque è stato ha raggiunto obiettivi e fatto bene, quindi tutti e due con caratteristiche diverse possono fare bene a Napoli”.

ti potrebbe interessare

 Ultimissime    | Calcio, Sport

L’ex presidente della Juventus Giovanni Cobolli Gigli ha parlato ai microfoni di Kiss Kiss Napoli

 Ultimissime    | Calcio, Sport

Lo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni è intervenuto a Kiss Kiss Napoli per parlare degli azzurri

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

L’ex allenatore di Napoli e Pescara Giovanni Galeone è intervenuto ai microfoni di Kiss Kiss Napoli

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

Il Napoli si è allenato questa mattina all’SSCN Konami Training Center di Castelvolturno in vista della Fiorentina

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

Il direttore di Kiss Kiss Napoli Valter De Maggio è intervenuto in diretta per dare aggiornamenti sul prossimo allenatore azzurro