Raffaele Di Fusco a Radio Goal: “Ospina poteva fare di più. Bisogna essere uniti e continuare a lavorare”

Le dichiarazioni dell'ex portiere azzurro, Raffaele Di Fusco nel suo intervento a Radio Goal
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Raffaele di Fusco, ex portiere del Napoli, è intervenuto nell’edizione pomeridiana di Radio Goal.
Queste le sue dichiarazioni.

Responsabilità Ospina – “I suoi movimenti continui per ricevere la palla dopo il corner non lo hanno messo in condizione di intervenire adeguatamente. Poteva fare di più“.

Gol da calci piazzati – “Non hai due dei migliori colpitori di testa. La presenza in difesa di Koulibaly e Osimhen in area di rigore, nei calci piazzati, si sente. Non averli, ovviamente può portare diversi problemi nell’affrontare quelle determinate situazioni”.

Uscire dal momento – “Bisogna essere tutti uniti e continuare a lavorare. Comunque, c’è da dire che ci sono troppe assenze. Il Napoli non è stato affatto fortunato e quest’emergenza è aggravata dalla coppa d’Africa.
Poteva fare qualcosa in più. Col Sassuolo, per esempio, Spalletti non mi è piaciuto molto sebbene straveda per lui.
Ieri, si è sentita la stanchezza per la partita di Milano che era da giocare con qualità non con forza”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Corriere dello Sport di oggi, 29 gennaio 2022

Calcio, Sport

Le parole dell’ex allenatore dell’Avellino ai nostri microfoni

Calcio, Sport

L’ex centrocampista azzurro a Radio Goal della sera: “Scudetto? Il Napoli è lì e deve crederci fino alla fine”

Calcio, Sport

L’ex difensore azzurro ha svelato a Radio Goal della sera ciò che serve al Napoli per vincere lo scudetto