Napoli-Spezia, la probabile formazione: torna Mario Rui, Lobotka e Mertens titolari

La probabile formazione azzurra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Ultima partita del 2021 per il Napoli di Luciano Spalletti, che dopo la bella vittoria a San Siro contro il Milan, si prepara a ricevere lo Spezia, fra le mura amiche del Diego Armando Maradona.

DIFESATorna Mario Rui sulla fascia sinistra, e questa notizia non può che far piacere a Luciano Spalletti, che avrà di nuovo il portoghese a disposizione. Dopo la grandissima prova a Milano, ancora più consolidata la coppia Rrahmani-Juan Jesus, con Di Lorenzo che andrà ad agire di nuovo sulla fascia sinistra l’ultima gara di questo suo interminabile anno. Fra i pali ci sarà, ovviamente, Ospina.

CENTROCAMPO – Ottimo secondo tempo di Lobotka, che ha fatto vedere ottime cose dopo aver sostituito Demme, apparso molto appannato anche a causa della sua recente positività al COVID-19. Contro lo Spezia, il tecnico potrebbe concedere un turno di riposo al tedesco, in favore del numero 68 slovacco che verrà affiancato da Zambo Anguissa, che dovrà stare attento: in caso di ammonizione, salterà la prossima gara di Serie A, qualora la Coppa d’Africa dovesse giocarsi a Settembre secondo alcune indiscrezioni.

ATTACCO – Un solo dubbio in attacco, con il solito ballottaggio sulla fascia destra: Lozano potrebbe avere un turno di riposo, con Politano pronto a sostituirlo. Nonostante un ingresso non positivo, l’ex Sassuolo e Inter potrebbe agire sulla fascia destra. Lorenzo Insigne positivo al COVID, verosimilmente potrebbe rivedersi Elmas sull’out sinistro, con Zielinski a completare il reparto. In attacco nonostante l’ottima prova di Milano, Petagna potrebbe fare posto a Mertens dal primo minuto.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Anguissa; Politano, Zielinski, Elmas; Mertens. All.Spalletti

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Le dichiarazioni del neopresidente della Salernitana, Danilo Iervolino, intervenuto a ‘Countdown, alla vigilia del match contro i partenopei.

Calcio, Sport

Allo stadio Maradona si affronteranno le squadre con la migliore (Napoli, 15) e la peggiore difesa (Salernitana, 49) di questa Serie A

Calcio, Sport

Il comunicato ufficiale dell’U.S. Salernitana 1919

Calcio, Sport

Si è spento, a Padova, all’età di 82 anni, mister Gianni Di Marzio, ex allenatore di Napoli, Catanzaro e Catania.