Juventus-Napoli, la probabile formazione: emergenza Napoli, ritorna Ghoulam dal 1′

La probabile formazione azzurra che scenderà in campo allo Juventus Stadium

Riparte la Serie A, non senza alcune problematiche legate al Coronavirus e ai molteplici positivi che ci sono in molte squadre della massima lega italiana. Il Napoli sarà atteso dalla sfida del posticipo contro la Juventus, in quel di Torino, in programma alle ore 20:45, con più dubbi che certezze per quanto riguarda gli azzurri che dovrebbero scendere in campo.

DIFESA – Out Mario Rui per squalifica, ma positivo al COVID, al suo posto potrebbe vedersi Ghoulam e non Di Lorenzo spostato a sinistra a causa della positività di Malcuit che non sarà della partita. L’esterno algerino, quindi, potrebbe giocare dal primo minuto dopo quasi un anno dall’ultima volta in campionato, contro il Bologna. Obbligata la coppia di centrali composta da Rrahmani e Juan Jesus vista la partenza di Koulibaly per la Coppa d’Africa e l’addio di Manolas, tornato in patria all’Olympiakos, con il Napoli che non ha sostituzioni nel ruolo di difensore centrale.

CENTROCAMPO – Anche Anguissa giocherà in Coppa d’Africa, e Fabian Ruiz sembra ancora in dubbio e verosimilmente non scenderà in campo allo Juventus Stadium. Si prospetta un centrocampo a due composto da Diego Demme e Stanislav Lobotka.

ATTACCO Osimhen non è ancora a completa disposizione di Spalletti, anche se non è partito per la Coppa d’Africa: in attacco spazio a Mertens, con Petagna (negativizzato, ndr) che potrà aiutare il belga in fase offensiva. Data la positività di Lozano e le negatività di queste ore di Elmas, che non sarà verosimilmente disponibile per la trasferta di Torino, la scelta dei tre alle spalle dell’unica punta sembra quasi obbligata. Insigne, fresco di firma con il Toronto, dopo l’infortunio e il COVID tornerà sull’out mancino, mentre Politano agirà a destra con Zielinski sulla trequarti . Indisponibile anche Ounas, convocato dall’Algeria.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Ghoulam; Demme, Lobotka; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens. All. Domenichini

ti potrebbe interessare

le più lette