Gianni Improta: “Lindstrom ricorda Cruijff. Buongiorno? 40 mln sono troppi”

Gianni Improta, dirigente sportivo, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli:

Gianni Improta, dirigente sportivo

“Traorè? L’unica perplessità è che bisogna capire in che stato si trovi a livello fisico e se ha superato le ultime vicissitudini di salute. Penso che il Napoli abbia fatto bene a prenderlo in prestito con diritto in modo che si renda conto come sta. E’ fortissimo tecnicamente, ha un bel passo. Ngongè? Mi piace molto, sono stato colto di sorpresa perchè non pensavo che il Napoli andasse su un profilo del genere che non è mai stato menzionato. Se lo prendono fanno un affare, gioca sia centrale che a destra. Lindstrom? Sono convinto che verrà girato in prestito, è arrivato come esterno, ma l’esterno non lo ha quasi mai fatto. Per movenze mi ricorda molto Cruijff, ma è normale che deve ancora maturare. Bisogna aspettarlo anche perchè s’è trovato in un contesto particolare dove non gira tutto per il verso giusto. Difensore centrale? La società non è stata tempestiva nel colmare la partenza di Kim, è stato un grandissimo errore, ma credo stiano lavorando per comprare un altro difensore centrale. Buongiorno? 40 milioni sono troppi, ma pare sia stata una richiesta esplicita di Mazzarri”.

ti potrebbe interessare

 Primo Piano    | Calcio, Sport

Sono ufficiali i convocati di Mazzarri per la sfida del Napoli contro l’Inter, in programma questa sera alle 20.45 allo stadio “Maradona”