Gianni Improta: “Lindstrom è una delle stranezze del calcio”

Gianni Improta, dirigente sportivo, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli:

Gianni Improta, dirigente sportivo

“Lindstrom? Sono le stranezze del calcio. Ricordo che quando fui ceduto dal Napoli al mio posto arrivò un certo Mascheroni che fece solo 30 minuti di campo. Io penso che bisognava trovare un difensore centrale importante al posto di Kim, il Napoli doveva difendere il tricolore. Natan si sta affacciando pian piano a quei livelli che vogliamo vedere dimostrando tutto il suo valore. Lindstrom non è un esterno, ma un trequartista. Le sue apparizioni minime hanno fatto intravedere la sua tanta voglia di dimostrare il suo valore, ma non può farlo sull’esterno. Per caratteristiche il danese si avvicina molto a Zielinski, solo che il polacco è più uomo di raccordo oltre ad avere la fantasia sulla trequarti”.

ti potrebbe interessare