Europa League, Napoli-Barcellona: i precedenti dal dischetto sorridono ai catalani

Dopo l'1-1 al Camp Nou, Napoli e Barcellona si risfidano per conquistare un posto agli ottavi di finale

Dopo il combattutissimo 1-1 del Camp Nou, Napoli e Barcellona domani si riaffrontano per conquistare un posto agli ottavi di finale di Europa League. Qui le curiosità, i precedenti e le statistiche del match.

Nell’economia della sfida di domani c’è da tenere in considerazione l’introduzione del nuovo regolamento che non prevede più come una volta la possibilità di beneficiare del goal in trasferta come ‘vantaggio’. Di conseguenza in caso di qualsiasi risultato di parità si procederà con i tempi supplementari e successivamente i rigori.

Statistiche calci di rigore

Per molti, risolvere le partite ai calci di rigore è un qualcosa da scongiurare, ma la storia racconta che a volte possono essere l’unica soluzione per risolvere dei match molto bloccati. Il Napoli ha una tradizione sfavorevole sui calci da fermo nelle competizioni UEFA: su tre match decisi dagli 11 metri gli azzurri sono passati al turno successivo in una sola occasione (contro lo Sporting Lisbona). Di seguito il dettaglio dei precedenti del Napoli dal discetto.

• Il bilancio del Napoli ai rigori nelle competizioni UEFA è V1 S2:
3-4 contro Toulouse, primo turno di Coppa UEFA 1986/87
4-3 contro Sporting CP, primo turno di Coppa UEFA 1989/90
3-5 contro Spartak Moskva, secondo turno di Coppa dei Campioni 1990/91

Il Barcellona, invece, ha un bilancio più che favorevole in Europa in tema di calci di rigore. In 5 occasioni su 6 i catalani sono usciti dal campo vincitori dalla lotteria dei calci da fermo. L’unica occasione in cui il Barcellona ha perso dal discetto una partita risale alla finale di Coppa dei Campioni 1985/86. I catalani sbagliarono 4 rigori su 4 e la Steaua Bucurest si laureò per la prima volta nella sua storia Campione d’Europa.

• Il bilancio del Barcellona ai rigori nelle competizioni UEFA è V5 S1:
5-4 contro AZ Alkmaar, secondo turno di Coppa UEFA 1977/78
3-1 contro Ipswich Town, terzo turno di Coppa UEFA 1977/78
4-1 contro Anderlecht, secondo turno di Coppa delle Coppe 1978/79
5-4 contro IFK Göteborg, semifinale di Coppa dei Campioni 1985/86
0-2 contro Steaua Bucurest, finale di Coppa dei Campioni 1985/86
5-4 contro Lech Poznań, secondo turno di Coppa delle Coppe 1988/89

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il presidente della Salernitana Iervolino ha detto la sua a proposito delle notizie di mercato che avvicinano Cavani alla Salernitana

Calcio, Sport

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato ai margini della celebrazione dei 130 anni de Il Mattino della situazione del calcio attuale ed anche del suo club