Del Genio: “Palladino in futuro? Preferisco Maresca del Leicester, ma mi piace anche…”

Paolo Del Genio, giornalista, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli:

Paolo Del Genio, giornalista

“Io domani farei giocare Simeone, ma non dipende dalla scelta del centravanti la partita del Napoli. Non so quanto la sconfitta col Toro possa essere dipesa da questo richiamo di preparazione, però Mazzarri ci ha detto questo e lo prendiamo per buono. Io ho le mie fissazioni sulla questione tattica ed il posizionamento dei calciatori in campo non mi sembra corretto. Speriamo di poter raccontare qualcosa di diverso. La Salernitana? Impegno da non sottovalutare, è una squadra che si sta riprendendo e credo sia pronta a fare una partita di alto livello. Mazzarri ha parlato della gara col Monza con un pizzico di enfasi dicendo che il Napoli ha giocato benissimo, le palle goal il Napoli le ha avuto, ma sempre in affanno e senza lucidità. Possanzini del Mantova? Mi piace molto, non in chiave Napoli ovviamente. Però il Mantova di Possanzini è la dimostrazione che oggi l’allenatore vale tra il 70 e l’80%. Di Francesco? Sta lavorando bene dopo un momento di crisi, mi piace come sta in campo il Frosinone che prende tanti goal, ma ne fa tanti. Io sono per la mentalità ed il gioco offensivo anche per le squadre piccole. Farioli? Lo conosco poco, ma vedendo il Nizza non ho avuto proprio un colpo di fulmine. Mi piace più Maresca onestamente, è scuola Guardiola e sta facendo benissimo al Leicester. Palladino? Un altro passaggio prima di venire al Napoli sarebbe il caso di farlo, ma è molto bravo come allenatore. In una piazza come la nostra servirebbe un allenatore più esperto”.

ti potrebbe interessare