David Di Michele ‘raccomanda’ Gatti e Zerbin: “Due ottimi giovani dal futuro assicurato”

Le parole in ESCLUSIVA dell'ex fantasista della Salernitana a Cross

David Di Michele, tecnico dell’Under-17 del Frosinone, ha rilasciato un’intervista esclusiva a Cross, trasmissione in onda tutti i giovedì su Radio Kiss Kiss Napoli. L’ex calciatore della Salernitana ha parlato dell’imminente sfida che attende i granata contro il Napoli. Di Michele ha inoltre detto la sua su Alessio Zerbin e Federico Gatti, due dei gioielli del Frosinone allenato da Fabio Grosso. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Alla luce dei numerosi assenti in casa granata, la sfida di domenica si presenta molto favorevole al Napoli, qualora si giocasse, ma sarebbe stato così a prescindere visto i nomi che ci sono nella rosa degli azzurri. La Salernitana vive un periodo particolare. Sappiamo le vicende societarie quanto abbiamo inciso in questa prima parte di stagione, ma ore c’è Walter Sabatini e persone come lui sanno cosa bisogna fare per risollevarsi. Sabatini è uno di quelli a cui piacciono le sfide difficili”.

Salernitana “Io spero che rimanga Colontuono ad allenare perché sta facendo grandi cose, nonostante abbia costantemente tantissime assenze, e sappiamo quanto sia difficile fare risultato quando non hai la rosa al completo. In questa seconda parte di stagione confido in un rilancio della Salernitana. I tifosi possono essere la grande spinta per la risalita del club“.

Mertens – “Lui può giocare sia come centravanti che da sottopunta. Anzi forse da sottopunta può rendere anche di più perché non ha marcature strette dai difensori avversari e può approfittare degli spazi che gli crea uno come Osimhen. I due, secondo me, possono convivere tranquillamente”.

Zerbin – “Alessio sta facendo molto bene nonostante questo in corso sia il suo primo anno in Serie B. Lui lo scorso anno ha giocato in Serie C e sappiamo quanto sia difficile imporsi subito in una grande squadra come il Frosinone. Sta facendo grande cose, bene per lui e bene ovviamente anche per il Frosinone. Zerbin è un destro naturale, ma può giocare su entrambe le fasce”.

Gatti – “Gatti è la dimostrazione del fatto che,se si ha il coraggio di lanciare i giovani poi alla lunga si possono trarre molti benefici economici, soprattutto per le società di B e di C. Allo stesso tempo però giocatori come Gatti hanno la possibilità di dimostrare le loro qualità e lui sta facendo un grandissimo campionato con il Frosinone”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Sport>Calcio

È perfettamente riuscita l’operazione alla spalla destra a cui si è sottoposto ieri Hirving Lozano in Messico

Sport>Calcio

Victor Osimhen è stato eletto dalla Lega Serie A quale miglior calciatore under 23 del campionato italiano.

Calcio, Sport

Giovanni Galeone è intervenuto nel corso di “Radiogoal” su Kiss Kiss Napoli ed ha parlato di Napoli, Juventus e soprattutto Koulibaly

Calcio, Sport

Il difensore dello Spezia, Salvador Ferrer, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Kiss Kiss Napoli nel corso di “RadioGoal”