Covid-19, anche Koulibaly positivo

Non arrivano buone notizie per il Napoli dal Camerun: Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli e del Senegal, è risultato positivo al Covid-19.

Non arrivano buone notizie per il Napoli dal Camerun, nazione ospitante della Coppa d’Africa.
A pochi giorni dall’inizio della manifestazione, Kalidou Koulibaly, colonna portante della difesa del Napoli e del Senegal, è risultato positivo al Covid-19.
Dai media senegalesi si apprende che, oltre a KK, avrebbero contratto il virus altri due suoi compagni di squadra, ovvero Famara Diedhiou, attaccante dell’Alanyaspor, squadra della prima divisione turca, ed Édouard Mendy, portiere del Chelsea.
Koulibaly è uno dei tre giocatori del Napoli che parteciperanno al torneo, insieme ad Anguissa (Camerun) e Ounas (Algeria). Victor Osimhen, anch’egli positivo al Covid-19, non è stato comunque convocato dalla sua Nigeria, per volontà dell’attaccante che ha preferito non rischiare dopo l’infortunio.
La contemporanea tripla positività complica abbastanza i piani della nazionale senegalese e del difensore, che, probabilmente, non avrebbe comunque disputato la partita di esordio, in programma per i Leoni della Teranga il 10 gennaio contro lo Zimbabwe, a causa di una condizione fisica non ancora ottimale dovuta ai postumi dell’infortunio patito lo scorso 2 dicembre al Mapei Stadium durante la gara contro il Sassuolo.

ti potrebbe interessare

le più lette