Bucciantini a Radio Goal: “Bisogna riflettere sul campionato. Dispiaciuto se Insigne parte”

Le dichiarazioni di Marco Bucciantini, apprezzato giornalista ed opinionista calcistico, intervenuto nell'appuntamento odierno di Radio Goal.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Nell’appuntamento odierno di Radio Goal, è intervenuto Marco Bucciantini, apprezzato giornalista ed opinionista calcistico. Queste le sue dichiarazioni.

CAMPIONATO – “Bisogna riflettere sulla situazione. Siamo in una fase molto diversa. Sono quasi tutti asintomatici e la positività è stata scoperta solo attraverso tamponi. Appare, però, molto strano che si venga a conoscenza di nuovi positivi in tutte le squadre e non parta una riflessione al riguardo. Stanno cercando di blindare in tutti i modi il protocollo, che è stato uno dei capolavori politici del calcio di questi anni. Ha permesso di andare avanti ma questa nave che permette di navigare acque agitate non può essere un mito. Le acque e i venti cambiano e ci si può anche mettere mano. Detto questo, non sembrano esserci meno vantaggi. Il Covid, anche a questo giro, si è dimostrato terribilmente democratico”.

INSIGNE – “Secondo me, è finita in un modo imprevedibile fino a due o tre mesi fa perché eravamo in bilico tra scelte professionali e trattative umane e ambientali. Si pensava che potesse evolvere il discorso tra lui e la società. Oppure, ad un addio professionale con un ultimo contratto importante in una squadra che te lo possa garantire insieme alle vetrine conseguenti. Questa è una scelta di vita ed anche economica. Io sarei dispiaciuto se parte perché lo vedevo ancora benissimo nel calcio più competitivo, ovviamente a Napoli. Detto questo, lo comunicherei e chiarirei tutto perché non dubito che Insigne, sapendo di fare le ultime 15 partite con la maglia del Napoli, non spenda tutto se stesso per la causa”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Le dichiarazioni del neopresidente della Salernitana, Danilo Iervolino, intervenuto a ‘Countdown, alla vigilia del match contro i partenopei.

Calcio, Sport

Allo stadio Maradona si affronteranno le squadre con la migliore (Napoli, 15) e la peggiore difesa (Salernitana, 49) di questa Serie A

Calcio, Sport

Il comunicato ufficiale dell’U.S. Salernitana 1919

Calcio, Sport

Si è spento, a Padova, all’età di 82 anni, mister Gianni Di Marzio, ex allenatore di Napoli, Catanzaro e Catania.