Bigon: “Raspadori mi ricorda Pandev”

Riccardo Bigon è intervenuto a Kiss Kiss Napoli nel corso di "Radiogoal", commentando la partita vinta dal Napoli contro l'Ajax
Riccardo Bigon (Photo Franco Romano)

Riccardo Bigon è intervenuto a Kiss Kiss Napoli nel corso di “Radiogoal”. L’ex direttore sportivo di Napoli e Bologna ha analizzato la vittoria di ieri degli azzurri, 6-1 in casa dell’Ajax nella terza giornata del gruppo A di Champions League, ma anche il percorso azzurro in questo avvio di stagione: “Per certi aspetti Raspadori ha qualcosa di Pandev (che proprio lui portò al Napoli, ndr), nel modo di muoversi, ma forse Goran era più tecnico. Penso che la personalità di Raspadori sia la stessa di Pandev, che nelle gare difficili e in Europa diceva ai compagni di dargli la palla. Napoli può essere davvero la mina vagante di questa Champions League, c’è questa possibilità. Però andando avanti le cose saranno più difficili. Le gare ad eliminazione diretta saranno meno aperte di ieri sera. L’Ajax è stato annichilito, ed il Napoli potrà sempre giocarsela anche quando le gare saranno più difficili. I nuovi arrivati li conoscevo e sapevo che erano forti. Mi ha sorpreso Lobotka, non tanto per le qualità ma perché a Napoli è molto difficile partire male e finire bene. A Napoli quando non parti bene subisci la pressione, lui invece si è messo sotto, anche facendo fatica, ed ora è il faro del Napoli”

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Brasile vince il girone nonostante la sconfitta contro il Camerun di Anguissa, che abbandona il mondiale a vantaggio della Svizzera

Calcio, Sport

Storico successo della Corea del Sud di Kim Min-Jae. La squadra di Paolo di Bento batte il Portogallo ed elimina l’Uruguay di Mathias Olivera

Calcio, Sport

Report allenamento per il Napoli ad Antalya in Turchia. Gli azzurri preparano le due amichevoli con Antalya e Crystal Palace

Calcio, Sport

Il Marocco ha battuto 2 a 1 il Canada e si è qualificato agli ottavi di finale di Qatar 2022 grazie alle reti di Ziyech ed En Nesyri.

Calcio, Sport

Il Belgio di Lukaku è fuori dal Mondiale in Qatar dopo lo 0 a 0 ottenuto contro la Croazia. fatali gli errori dell’attaccante dell’Inter