Aronica: “Ieri il Barcellona è stato straripante. In Italia si pensa solo ai conti”

Salvatore Aronica a Radio Goal

A Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 13 e le 16, ha parlato Salvatore Aronica, ex difensore che ha vestito anche la maglia del Napoli dal 2008 al 2012. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Ieri ho visto un Barcellona straripante, con tanti giovani di alto valore. Indubbiamente il Napoli ha pagato dazio ma, chi vive di calcio, sa che il Barcellona aveva el quid in più. Diciamo che quello che aveva organizzato Spalletti all’andata sarebbe stato utilissimo anche ieri sera, sarebbe servito Juan Jesus sulla sinistra e una partita più accorta per poter ripartire grazie alla velocità di Osimhen. L’aspetto tattico è sicuramente discutibile.”

“Il Barça ieri aveva dei 2002, 2003, 2004 perchè ha deciso di rifondare e così si fa. Quando in Italia parliamo di rifondazione l’unica cosa che guardiamo è abbassare il monte ingaggi. Grazie a questa scelta filosofica sono sicuro che il Barcellona potrà vincere l’Europa League.”

“Il Napoli resta accreditato alla vittoria finale perchè i punti di vantaggio delle dirette concorrenti non sono tantissimi. Chiaramente la partita di ieri sera lascerà qualche scoria e minerà qualche certezza. Il Napoli deve trovare una certa maturità e la coscienza di poter vincere lo scudetto.”

ti potrebbe interessare

le più lette

Sport>Calcio

È perfettamente riuscita l’operazione alla spalla destra a cui si è sottoposto ieri Hirving Lozano in Messico

Sport>Calcio

Victor Osimhen è stato eletto dalla Lega Serie A quale miglior calciatore under 23 del campionato italiano.

Calcio, Sport

Giovanni Galeone è intervenuto nel corso di “Radiogoal” su Kiss Kiss Napoli ed ha parlato di Napoli, Juventus e soprattutto Koulibaly

Calcio, Sport

Il difensore dello Spezia, Salvador Ferrer, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Kiss Kiss Napoli nel corso di “RadioGoal”