Zoff: “Donnarumma in un top club se vuole essere tra i migliori al mondo”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Dino Zoff, Campione del Mondo ’82 ex portiere della Nazionale, ai nostri microfoni:

“L’Italia di Mancini mi piace, sta facendo cose buonissime. Ha fatto risultati straordinari e le prospettive sono buone. Sono fiducioso anche perchè si comincerà in casa che è una situazione di vantaggio. La squadra dà grandi garanzie. Insigne ha le qualità per essere la stella di questo Europeo. Vorrei che mettesse a punto le sue grandi capacità. Raspadori come Paolo Rossi? La prospettiva del ragazzo è buona e chi lo conosce pronostica un grande avvenire. L’Italia ha ottimi portieri, c’è un esperto e due giovani. Donnarumma è bravissimo e siamo a posto così in porta. Deve giocare in squadre di vertice per essere tra i migliori al mondo. Il futuro è dalla sua parte e lo vedo in un team fortissimo. Calcio spezzatino? Ho paura che la gente possa andare a guardare solo certe partite, ma chi vuole un panorama più completo non può seguirle tutte. Io sono sempre contro l’esagerazione. Le partite erano già sparpagliate bene. Paolo Rossi era forte, i numeri son numeri. Era un bomber e faceva la cosa giusta al momento giusto sempre”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare