Zielinski: “Siamo davvero forti e sogniamo lo scudetto. Speriamo di continuare così”

Piotr Zieliński (Photo by Ivan Romano/Getty Images)

Il centrocampista del Napoli Piotr Zielinski è intervenuto a Kiss Kiss Napoli. Nel corso di “Radiogoal”, il polacco ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva:

Come stai? “Le mie condizioni sono buone, oggi ho fatto tutto l’allenamento e non ho sentito nessun fastidio”.

Sulla vittoria di Amsterdam: “E’ stata una serata magica non solo per noi ma per tutti i napoletani che tifano Napoli. Siamo andati sotto, ma c’era tutto il tempo per risolvere la partita e così abbiamo fatto. Siamo contenti”.

Cosa vi ha detto Spalletti dopo la vittoria di martedì? “Il mister ci ha fatto i complimenti per la bellissima partita, ma ci ha ricordato che non abbiamo fatto ancora niente. Già con la Cremonese sarà molto difficile, sarà un’altra gara. Questa squadra prepara molto seriamente queste gare, dobbiamo restare concentrati e fare la nostra partita. Bisogna sempre lavorare, anche se abbiamo fatto un capolavoro ad Amsterdam ci sono tantissime partite importanti. A Cremona dobbiamo essere concentrati al massimo e dare tutto per vincere”.

La gara più bella di sempre? “Non lo so, anche quest’anno ci sono state partite molto belle che abbiamo vinto con tanti gol. E’ stata una delle partite più grandi, in uno stadio con la storia dell’Ajax è stata davvero una grande vittoria. Siamo davvero contenti, stiamo facendo ottime cose, dobbiamo continuare a lavorare”.

Grande impatto dei nuovi: “Non è male per essere un progetto nuovo, i nuovi giocatori hanno subito dato il loro contributo. La società ha fatto un ottimo lavoro, sono andati via giocatori importantissimi, ne sono arrivati dei nuovi poco conosciuti che hanno dato però subito il loro grande contributo”.

Boniek ti fa sempre tanti complimenti. “Lo conosco molto bene, mi gratificano le sue parole. Ha vinto tutto, è uno dei più grandi giocatori polacchi. Vede in me tantissime cose buone, spero di dargli tante soddisfazioni durante questo mondiale”.

E’ il tuo miglior inizio di stagione di sempre? ”Sto facendo bene, ma si può ancora migliorare. Spero che questa stagione diventerà top e di fare tantissimi gol e assist. Ma la cosa importante è aiutare la squadra per ottenere grandi risultati”.

Gruppo molto unito? “Si vede anche in campo. Se uno fa gol non è solo merito suo, siamo tutti molto importanti. Questo spirito ci fa vincere, speriamo di mantenerlo per sempre”.

Centrocampo più forte d’Europa? “E’ uno dei centrocampo più forti sicuramente”.

Ora sei un leader? “Diciamo di sì, cerco di dare il mio massimo per la squadra. Ora si vedono i risultati. E’ partito tutto da Guidolin a Udine, mi fanno piacere i suoi complimenti. Lo ringrazio e spero di dargli ancora tante soddisfazioni, così saremo tutti contenti”.

Questa squadra può fare meglio di quella di Sarri? “Io spero di sì, siamo un’ottima squadra. C’è tutto per fare bene, lo stiamo dimostrando ma stiamo solo all’inizio. Sono sicuro che la squadra farà tutto il possibile per trasformare i sogni in realtà”.

“S” di Spalletti come Scudetto? “E’ il sogno è di tutta la gente che tifa Napoli che la “S” di Spalletti sia quella dei sogni”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Spagna e Germania pareggiano 1-1, lasciando ancora tutto aperto per quanto riguarda il discorso di qualificazione agli ottavi di Qatar 2022

Calcio, Sport

Fa festa la Croazia che supera in rimonta il Canada 4-1 ed elimina dalla competizione la squadra nord-americana

Calcio, Sport

La SSC Napoli si ritroverà nella giornata del 30 novembre al Konami Training Center di Castel Volturno per la ripresa