Zeudi Di Palma, Miss Italia nei nostri studi: “A Napoli tira un vento positivo. Scudetto ancora possibile”

La nuova Miss Italia Zeudi Di Palma ospite di Valter De Maggio negli studi di Kiss Kiss Napoli

Questa sera gli studi di Radio Kiss Kiss Napoli hanno avuto l’onore ed il piacere di ospitare Zeudi Di Palma, la vincitrice di Miss Italia 2021. In conduzione il direttore Valter De Maggio che, nel corso della sua trasmissione La città del pallone, ha stuzzicato la donna più bella d’Italia con diverse domande a partire dalla sua fede calcistica:

“Io sono una grande tifosa del Napoli e quest’anno, dopo la vittoria di Miss Italia, spero di segnare una doppietta con una bella vittoria dello scudetto da parte degli azzurri. A Napoli tira un vento positivo…”.

Passione per il calcio – “Io ho praticato molti sport, ma quello che mi trasmette più gioia è senza dubbio il calcio. Tra i calciatori del Napoli io mi rivedo molto in Osimhen, un vero guerriero. Lui dopo il brutto infortunio è stato in grado di rialzarsi e ha saputo reagire. E’ riuscito a dare il massimo dopo un brutto periodo”.

Al fianco dei giovani – “Se mi chiedete se preferisco Ospina o Meret vi rispondo senza dubbio Meret. Io sono sempre dalla parte dei giovani perché a loro deve essere data l’opportunità di dare quello che hanno dentro al loro pubblico“.

Scudetto – “Bisogna sempre credere nei propri obiettivi anche quando sembrano irrealizzabili o impossibili. Io all’inizio non credevo di poter vincere Miss Italia, ma pensavo di avere tutto per arrivare fino in fondo alla competizione e così è stato. Spalletti? Al mister direi nella vita mai dire mai le cose belle possono accadere e i pronostici possono essere ribaltati“.

Addio di Insigne – “Io da napoletana sono rimasta un po’ delusa dalla sua scelta, ma chiaramente la vita ci pone davanti delle scelte e noi da esterni non possiamo giudicare. Lorenzo è stato un grande capitano e il suo addio sarà una grave perdita per tutti”.

Il significato del nome – “Mia mamma ha scelto il nome ‘Zeudi’ perché ho un fratello ed una sorella più grandi, ma soprattutto più chiari di me. Mio fratello biondo con occhi blu e mia sorella bionda con occhi azzurri. Quando sono nata io, che ho carnagione più scura, si è pensato al nome Zeudi ispirandosi all’attrice Zeudi Araya. Donna da una bellissima carnagione e tra l’altro la parola Zeudi significa corona imperiale mentre in greco antico ‘bellezza'”.

ti potrebbe interessare