Vidigal: “Leao e Dalot nel Portogallo come Kvaratskhelia e Mario Rui nel Napoli”

Josè Vidigal, ex calciatore, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli:

Josè Luis Vidigal, ex centrocampista di Napoli ed Udinese

“Siamo tutti in attesa per Napoli-Milan, spero che il Napoli vinca nonostante il Milan abbia un portoghese come me (scherza ndr.). Il Napoli può ancora sognare di ripetere l’annata scorsa, mai dire mai. Il centrocampo del Napoli? Si deve lavorare di collettivo, il problema quest’anno è che Garcia ha portato delle idee diverse da quelle che aveva Spalletti. Domenica Garcia se batte il Milan dà una risposta a tutti i dubbi che si hanno ancora. Secondo me bisogna essere un po’ più pazienti nei confronti di Garcia perchè anche lo stesso Milan ha sofferto l’anno successivo alla vittoria dello scudetto. Leao? Martinez del Portogallo ha trovato in Dalot la protezione giusta per far giocare Leao. Leao pensa poco alla fase di copertura perchè sa che c’è Dalot dietro. Lo stesso vale a Napoli. Mario Rui è un insegnante di calcio, tutto ciò che fa lo fa con intelligenza ed è normale che Kvaratskhelia vada al massimo quando gioca insieme a lui”.

ti potrebbe interessare

 Ultimissime    | Calcio, Sport

Nel terzo giorno del ritiro del Napoli in Trentino a Dimaro è arrivata la prima conferenza stampa dell’allenatore azzurro Antonio Conte

 Ultimissime    | Calcio, Sport

E’ arrivata anche l’ufficialità con Alessandro Buongiorno è un nuovo calciatore del Napoli

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

Il Napoli ha ufficializzato sul proprio sito ufficiale l’elenco dei convocati per il ritiro di Dimaro che partirà oggi