Ventura: “Nelle prossime due partite il Napoli si gioca tutto”

Giampiero Ventura ai microfoni di Radio Goal

Giampiero Ventura, in esclusiva durante la trasmissione Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 13 e le 16, ha parlato della prossima giornata di Serie A e di Victor Osimhen. Di seguito le sue considerazioni:

“In queste  due partite potrebbe riaprirsi un discorso che 20 giorni fa poteva sembrare difficile. Bisogna innanzitutto vincere a Venezia dove hanno sofferto tutti e poi vincere con l’Inter. E’ evidente che il Napoli arriverà con la determinazione e la ferocia necessaria per fare bene.”

“Credo che con un girone di ritorno da giocare tutto è ancora aperto. L’Inter ha la rosa migliore, è campione d’Italia ma è pur sempre la squadra che ha sofferto con il Venezia. Il Napoli deve credere nello scudetto, ci sono tutti i presupposti per farcela. Chiaro che se l’Inter vince con Milan e Napoli è giusto che tutti si alzino in piedi ad applaudire, vorrebbe dire avere il 75% di scudetto in mano.”

“Penso che Osimhen sia centrale nel progetto Napoli. Bravissimi tutti a sostituire gli assenti. Credo che per l’allenatore sia una fortuna avere dei sostituti di così grande valore, oggi ha delle vere e proprie certezze assolute che aumentano la convinzione e la consapevolezza dell’organico a disposizione.”

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Alla vigilia di Ajax-Napoli ha parlato in conferenza stampa Alex Meret, portiere del Napoli e della nazionale italiana

Calcio, Sport

Alla vigilia di Ajax-Napoli, terza gara del gruppo A di Champions League, ha parlato in conferenza stampa Steven Berghuis, esterno offensivo della squadra dei lanceri. Ecco le sue dichiarazioni in vista del match di domani in programma alle 21 presso lo stadio “Johan Cruijff Arena” di Amsterdam

Calcio, Sport

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa prima di Napoli-Torino.

Calcio, Sport

Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore del Napoli, a Radio Goal ha risposto ad Antonio Cassano che ha attaccato gli ex compagni di Maradona