Ventura: “L’Italia è consapevole di esser forte ma il Belgio sarà un avversario duro”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Gianpiero Ventura, ex CT della Nazionale Italiana, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:

“L’Italia è consapevole di esser forte. Il Belgio è uno degli ostacoli più duri che l’Italia poteva incontrare ma se si vince gli Azzurri acquisirebbero una consapevolezza ancora maggiore per poter arrivare fino in fondo. L’Italia ha dimostrato di essere squadra. L’unica ad averlo dimostrato tra le big. Questo sopperisce alla mancanza di Campioni. La Francia è l’esempio lampante di questo ragionamento ma al contrario: tanti campioni ma poco spirito di squadra ed infatti è fuori. Si percepisce allegria e spirito di gruppo al di la del gioco espresso in campo. Questo è fondamentale in una competizione come l’Europeo per poter pensare e sperare di vincere.”

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Corriere dello Sport di oggi, 1 dicembre 2021

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 1 dicembre 2021

Calcio, Sport

Assenti anche i lungodegenti Obiang e Romagna

Calcio, Sport

Out Manolas. Il difensore non prenderà parte alla trasferta di Reggio Emilia per gastroenterite

Calcio, Sport

Ulivieri a Radio Goal: “Spalletti si sta dimostrando un grande gestore. La sua bravura sta nel coinvolgere tutti i calciatori”