Ventura: “Far viaggiare i nazionali non ha senso!”

Gian Piero Ventura è intervenuto quest’oggi sulle frequenze di radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni: “Gli infortuni pesano, e non solo nel Napoli. Ho sempre sostenuto che le assenze abbiano penalizzato molto il lavoro di Gattuso. I giocatori sono stati bravi a non farsi condizionare dalle voci sul futuro o sul cambio della guida tecnica. Il Napoli è partito con un 4-0 all’Atalanta e poi è ritorno a vincere e convincere quando ha recuperato tutti. Non mi stupisco degli ottimi risultati. Zielinski è tra i migliori centrocampisti al mondo. Mi stupii come la Juventus non pensò a comprarlo prima della sua esplosione. Già ad Empoli era un calciatore di spessore differente rispetto agli altri. Già ad Empoli era un giocatore diverso dagli altri. E’ un giocatore di spessore assoluto. Nazionali? Far viaggiare i calciatori per le Nazionali, riflettendo, oggi non ha molto senso. Uno spazio alle nazionali doveva essere dedicato perché incombono gli Europei. Sono le regole e quindi purtroppo bisogna giocare in ogni caso, anche se capitano in un periodo scomodo”.

ti potrebbe interessare

le più lette