Vaccini Covid, paura AstraZeneca: a Napoli si presenta solo il 40% dei convocati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Netto calo dell’affluenza alla vaccinazione Astrazeneca a Napoli al secondo giorno di ripresa delle dosi. Dai dati dell’Asl Napoli 1 emerge che alla Stazione Marittima in mattinata erano stati convocati 840 cittadini del personale scolastico e universitario, ma si sono presentati solo 339, il 40,36%, mentre gli assenti sono stati 501. Sabato 20 marzo, nella prima giornata, si era presentato il 64,61% dei convocati. Ai presenti sono state somministrate 312 dosi di AstraZeneca e 27 di Pfizer per coloro che avevano patologie incompatibili con AstraZeneca. Nel pomeriggio, sempre all’hub vaccinale della Stazione marittima, toccava alle forze dell’ordine e vigili del fuoco: erano stati convocati in 264, si sono presentati 138 (il 52,27%) che hanno avuto 115 dosi di AstraZeneca e 23 di Pfizer, per le patologie incompatibili con l’altro vaccino. Gli assenti in questa categoria sono stati dunque 126, con un forte calo rispetto a ieri quando tra le forze dell’ordine si era presentato il 76,52% dei convocati. Prosegue intanto la vaccinazione degli anziani e dei fragili alla Mostra d’Oltremare con Pfizer. Dei 135 over 80 chiamati per le seconde dosi, si sono presentati in 131 (il 97,04%) mentre degli 823 fragili per la prima dose, si sono presentati in 743 (il 90,28%).

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Spalletti punta ancora su Mertens in attacco, con Insigne e Lozano ai suoi lati. Dionisi conferma il suo tridente made in Italy

Calcio, Sport

La prevendita dei biglietti per il match vanno a gonfie vele

Calcio, Sport

L’ex tecnico azzurro ha elogiato il collega

Calcio, Sport

Le parole della figlia dell’ex allenatore azzurro

Calcio, Sport

Il giornalista sportivo a Radio Goal: “Se il Milan gioca da Milan non penso che avrà problemi questa sera contro il Genoa”