Uefa, Hanse: “Ipotesi rinvio di Finlandia-Danimarca era impossibile”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Jim Stjerne Hanse, membro del comitato disciplinare Uefa, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni dei colleghi danesi di ekstrabladet.dk:

“La regola è chiara, quando viene posticipata una partita deve essere risolta il prima possibile. E non più tardi del giorno dopo. È impossibile spostare una partita di un paio di giorni a causa del programma così serrato dell’Europeo. I biglietti sono già stati venduti e le partite devono essere giocate. Ci sono molte ripercussioni quando si sposta un match. Bisogna anche tener conto che la Finlandia giocherà mercoledì alle 15:00 a San Pietroburgo”. Il dirigente UEFA risponde con una domanda retorica quando gli viene chiesto se sia giusto far tornare subito in campo i giocatori della Danimarca: “Quanto tempo serve per scrollarsi di dosso lo schock? Due o tre giorni?”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare