Uccide la moglie e poi chiama i carabinieri di Avellino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Questa mattina un uomo di 83 anni ha telefonato al comando provinciale dei carabinieri di Avellino e ha detto: “Ho ucciso mia moglie”.
Immediati gli accertamenti eseguiti presso l’appartamento di via Sottotenente Iannaccone, che hanno confermato la morte della donna, anche lei di 83 anni, verosimilmente per soffocamento.
L’uomo, in questi minuti, viene ascoltato presso il comando dei Carabinieri.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare