Tragedia a Capri, minibus esce di strada: un morto e 23 feriti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Tragedia questa mattina sull’isola di Capri. Un minibus è uscito di strada ed è precipitato in una scarpata. Dalle prime ricostruzioni, sembrerebbe che l’autista abbia avuto un malore e abbia perso il controllo del bus, facendolo precipitare nella zona di Marina Grande. A bordo del mezzo, più affollato del solito perché questa mattina la funicolare era chiusa, c’erano oltre dieci persone. Si contano 23 feriti in totale, di cui 4 gravi, due dei quali trasportati a Napoli. Tra i feriti anche un bambino che è stato ricoverato al Santobono per diverse fratture. Molte persone sono rimaste ferite in modo lieve, tra cui quelle che non si trovavano sul bus, ma sono state investite da detriti provocati dalla caduta. Sono in corso i rilievi da parte della polizia scientifica di Napoli sul luogo del disastro a Capri.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Al via la vendita dei biglietti per il match casalingo

Calcio, Sport

Il Napoli cerca il riscatto contro l’Atalanta, seppur con molte assenze

Calcio, Sport

Il Napoli si allena in vista dell’Atalanta