Tempestilli: “Spalletti vuole che si giochi al calcio. Fare risultato a Roma fa pensare in grande”

Le considerazioni a Radio Goal del dirigente sportivo ed ex difensore di Como e Roma, Antonio Tempestilli, su Lazio-Napoli e Spalletti

Su Radio Kiss Kiss Napoli, nell’appuntamento pomeridiano di Radio Goal, è intervenuto Antonio Tempestilli, dirigente sportivo ed ex difensore di Como e Roma.
Queste le sue dichiarazioni.

SPALLETTI – “Fa sempre piacere quando la tua squadra del cuore può primeggiare sulla Lazio. Mi ha fatto molto piacere per Spalletti, per i tifosi e per il suo staff“.

ESULTANZA SOTTO LA CURVA DI SPALLETTI – “Ricordo dei festeggiamenti ma sotto la curva no. Penso che per lui sia stata una partita molto importante perché veniva da alcune prestazioni non eccezionali contro Cagliari e Barcellona. Fare risultato a Roma permette a tutto il gruppo di poter pensare in grande e questo fa bene per il prosieguo del campionato“.

ATTEGGIAMENTO DEL NAPOLI DOPO IL PAREGGIO – “Questo fa parte delle volontà dell’allenatore. Spalletti vuole che si giochi al calcio, Sarebbe potuto avvenire un contraccolpo psicologico ma il Napoli ha acquisito una mentalità importante, è una grande squadra ed, anche con un pizzico di fortuna, è riuscito a portarsi a casa la partita. bisogna dare merito anche alla Lazio. Ha fatto un’ottima gara e, onestamente, avrebbe meritato qualcosa in più“.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Dopo l’annuncio di De Laurentiis sul proprio profilo Twitter, anche Juan Jesus ha voluto ufficializzare il rinnovo con il Napoli.

Sport>Calcio

Mathias Olivera al Napoli dopo le visite mediche di due giorni fa a Roma a Villa Stuart adesso è ufficiale

Sport>Calcio

Walter Guglielmone Cavani, fratello-agente, a microfoni spenti dalla redazione di Kiss Kiss Napoli ha parlato del futuro del fratello