Tangente di 10mila euro per appalto scuole, un arresto nel napoletano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Il capo dell’ufficio tecnico del Comune di Torre Annunziata (Napoli), N.A., di 63 anni è stato arrestato dalla Guardia di Finanza dopo aver ricevuto una tangente da 10mila euro da un imprenditore.

La consegna della tangente è avvenuta ieri, nel giorno che ha visto l’imprenditore vincitore di un appalto di “somma urgenza” da 200mila euro, per l’adeguamento delle scuole in vista della prossima apertura di gennaio.

L’impresa si sarebbe dovuta occupare anche delle schermature anti-Covid nelle scuole.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Gli azzurri preparano il match contro il Sassuolo in programma domani al MEPEI Stadium alle ore 20.45

Calcio, Sport

Il noto giornalista ha commentato la roboante vittoria degli azzurri sulla Lazio

Calcio, Sport

Le parole del tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, alla vigilia della partita contro il Napoli

Calcio, Sport

Il Napoli è chiamato dall’impegno di Reggio Emilia contro il Sassuolo