Supercoppa, Gattuso: “Con la Juve dovremo dare il 200%”

Rino Gattuso in conferenza stamoa: “Ringrazio Mertens per gli sforzi che sta facendo per tornare presto a disposizione. Su Petagna, domani avremo un’ultima sessione di allenamento e valuterò le sue condizioni. La Juventus va rispettata con la consapevolezza che affronteremo un grande club ed una grande squadra. Dovremo dare il 200%, i ragazzi lo sanno. Con Pirlo abbiamo iniziato a giocare presto insieme, dalla Nazionale Under 15. Abbiamo vinto tutto insieme, è stato molto importante per la mia carriera ma anche io gli ho dato una mano. C’è grande amicizia, abbiamo condiviso tanto dentro e fuori dal campo. Abbiamo un grande rapporto ma domani spero di dargli un dispiacere. Vinca il migliore. Alle volte sembravamo Bud Spencer e Terence Hill, ha preso diversi buffetti… L’arbitro? Valeri è un ottimo arbitro. Nell’ultima Supercoppa vinta c’era proprio Valeri. E’ un professionista, internazionale da tempo. C’è grande rispetto ed ha la giusta esperienza per dirigere questa gara. Non dobbiamo cadere nella trappola della Juventus in crisi. I numeri dicono che loro non ne sbagliano mai due di fila. Dobbiamo tenere bene il campo e rispettare l’avversario nonostante le assenze importanti. Non dovremo pensare che la Juve sia in crisi. Non lo è affatto. Arriviamo a questa gara con un’identità diversa rispetto a sei mesi fa, proprio come la Juventus. Vincere la finale potrà alzare la nostra asticella, perdere dovrebbe farci ripartire subito”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Napoli vince a Verona nella prima giornata di campionato di Serie A, con un gol di Kvarashkelia all’esordio, poi Osimhen, Zielinski, Lobotka e Politano