Spalletti: “Squadra feroce e unita”

Dopo il successo 3-0 sul Legia Varsavia in Europa League, Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha risposto alle domande dei cronisti in conferenza stampa. Il tecnico si è espresso positivamente sull’atteggiamento in campo della sua squadra. Il Napoli, infatti, nel primo tempo aveva costruito tanto ma non aveva mai trovato la via del gol. Nella ripresa stesso copione ma la rete faticava ad arrivare. Ed è proprio lì che, probabilmente, hanno inciso le scelte dell’allenatore. Ad un tratto Spalletti ha fatto entrare una punta per un difensore lanciando un’inedita difesa a tre con Di Lorenzo, Koulibaly e Juan Jesus, ma la squadra non si è scomposta ed ha continuato ad attaccare con grande ordine. Poi, dopo il vantaggio, la squadra si è sciolta andando a concretizzare altre due reti che hanno messo al sicuro il risultato per portare a casa la vittoria.

Queste le parole del tecnico in conferenza stampa post match al “Diego Armando Maradona”:

È una squadra perfetta questo Napoli? “Stasera ha fatto una gara quasi perfetta. Ordinata, ha fatto bene col giusto atteggiamento, chi è entrato ha fatto molto bene ed il gruppo era soddisfatto. Questi sono segnali importanti per un allenatore.”

Che risposte ha avuto da quelli che sono tornati in campo dopo gli infortuni come Demme e Mertens? “Gli vanno fatto i complimenti per essersi fatti trovare pronti ed aver contribuito a questa prestazione e questa vittoria. Non hanno fatto sentire la mancanza di chi aveva giocato prima”.

Ora testa al campionato ed alla Roma ferita dalla sconfitta in Norvegia… “Non mi preoccupa del risultato della Roma, sono cose che possono succedere. Mi preoccupa la forza della squadre e dell’allenatore che andremo a trovare. La buona prestazione di stasera ci permette di avvicinarci al match con tranquillità, poi in quella gara lì staremo a vedere”.

ti potrebbe interessare

 Ultimissime    | Calcio, Sport

Per il Napoli allenamento mattutino a Dimaro, prevista una doppia seduta con la squadra all’ordine di Luciano Spalletti