Spalletti: “Per vincere serve avere giocatori in condizione. Vogliamo arrivare tra le prime quattro”

Le dichiarazioni di Luciano Spalletti nella conferenza stampa di vigilia di Bologna-Napoli, valevole per la 22a giornata della Serie A TIM.

Alla vigilia dell’importante gara al “Dall’Ara” contro il Bologna valevole per la 22a giornata del campionato Serie A TIM, mister Luciano Spalletti ha parlato nella conferenza stampa di vigilia.
Queste le sue dichiarazioni.

SULLE DIFFICOLTA’ DEL MOMENTO – “Per vincere le partite è fondamentale avere giocatori a disposizione e in condizione. Prevedo un futuro migliore rispetto al difficile periodo attraversato nell’ultimo mese”.

SULLA CONCORRENZA – “Non dobbiamo preoccuparci delle squadre che ambiscono alla zona Champions League. Noi vogliamo arrivare tra le prime quattro e abbiamo le carte in regola per raggiungere questo obiettivo”​​​​​.

ZIELINSKI – “Si è allenato a casa, domani termina l’isolamento e svolgerà le visite di controllo. Potrebbe aggregarsi alla squadra”.

STADIO MARADONA – “Noi siamo qualcuno se rendiamo felice qualcuno. Come gruppo possiamo fare felice una città intera. Lo stadio Maradona è la nostra casa. Sentiamo l’affetto della città. Sappiamo quali sono i nostri obiettivi non dobbiamo avere alibi”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Alla vigilia di Ajax-Napoli ha parlato in conferenza stampa Alex Meret, portiere del Napoli e della nazionale italiana

Calcio, Sport

Alla vigilia di Ajax-Napoli, terza gara del gruppo A di Champions League, ha parlato in conferenza stampa Steven Berghuis, esterno offensivo della squadra dei lanceri. Ecco le sue dichiarazioni in vista del match di domani in programma alle 21 presso lo stadio “Johan Cruijff Arena” di Amsterdam

Calcio, Sport

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa prima di Napoli-Torino.

Calcio, Sport

Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore del Napoli, a Radio Goal ha risposto ad Antonio Cassano che ha attaccato gli ex compagni di Maradona