Spalletti in conferenza stampa: “Le sconfitte si gestiscono aumentando la professionalità”

La conferenza stampa di Luciano Spalletti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Conferenza Stampa Spalletti – Il tecnico del Napoli, Luciano Spalletti, ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta contro l’Empoli. Queste le sue considerazione sul match: 

“E’ un momento nel quale abbiamo difficoltà di più genere e molti calciatori stanno stringendo i denti per essere a disposizione e dare un contributo valido alla squadra. Per risolvere questa partita a nostro vantaggio ci serviva più qualità tecnica, così avremmo evitato di fare quei cento metri di corsa per rincorrere le ripartenze degli avversari. E’ inutile girarci intorno la squadra oggi era molto affaticata per la partita di giovedì“.

Sulle sostituzioni –Zielinski non stava bene, ci siamo spaventati. Poi per fortuna non ha nulla però non se la sentiva di rischiare. Insigne e Anguissa sono entrati ma entrambi non erano ancora al top. Sono cose che capitano, ma va anche detto che sono varie partite in cui mancano tanti giocatori. A volte servono le giocate decisive e la zampata qualititiva, però dovevamo certamente gestire meglio la gara”.

Assenze per la Coppa d’Africa – “In vista della Coppa d’Africa non sono preoccupato, in problema è quando ti si infortunano tanti calciatori. Una cosa è non avere tre calciatori, un’altra è invece non averne dieci. Diventa difficile quando non hai calciatori in panchina al meglio della forma“.

Lavorare per tornare a vincere – “Il lavoro da domani sarà quello di analizzare quello che è successo oggi. Tra di noi dovremo parlare chiaro e penso sia necessario aumentare la nostra disponibilità al sacrificio. Le sconfitte all’interno dello spogliatoio si gestiscono aumentando la professionalità e l’attenzione ai particolari“.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 23 gennaio 2022

Calcio, Sport

Le dichiarazioni del neopresidente della Salernitana, Danilo Iervolino, intervenuto a ‘Countdown, alla vigilia del match contro i partenopei.

Calcio, Sport

Allo stadio Maradona si affronteranno le squadre con la migliore (Napoli, 15) e la peggiore difesa (Salernitana, 49) di questa Serie A

Calcio, Sport

Il comunicato ufficiale dell’U.S. Salernitana 1919