Spalletti: “Col Legia match decisivo”

Lo sa bene, Luciano Spalletti: se il suo Napoli vorrà coltivare speranze di qualificazione, domani dovrà battere il Legia Varsavia.

E’ una partita decisiva. Se non riusciamo a vincere domani sarà difficile qualificarci“.

Rispetto al campionato assisteremo ad un turnover più massiccio?

Non credo sia giusto parlare di turnover perché noi abbiamo un gruppo che ci permette di poter utilizzare tutti. Chi giocherà domani sarà titolare. Io non ho seconde linee ma titolari che vanno in campo a secondo delle esigenze e degli impegni”.

Ha parlato con Lozano dopo la reazione del messicano nel finale di Napoli-Torino?

Mancava un minuto e mi servivanon forze in difesa per ribattere i lanci lunghi. Lozano ha reagito da campione, era dispiaciuto e lo capisco, ma il giorno dopo aveva lo setsso entusiasmo appena è arrvato all’allenamento. E’ un calciatore importante per noi“.

Torna Dries Mertens. Finalmente le belle notizie…

E’ molto importante perchè abbiamo bisogno di leader e di calciatori di talento. Ma è importante anche il rientro di Demme o quello di Lobotka. La ricchezza della rosa può fare la differenza nella stagione“.

E’ il momento di far osservare ad Osimhen un turno di riposo?

Domani non lo faccio giocare dall’inizio, però il ragazzo ha qualità atletiche che gli permettono di rigenerarsi subito. Coloro che andranno in campo sono competitivi per disputare una partita di foza e qualità. Vogliamo dedicare una bella serata ai nostri tifosi. Volevamo farlo anche con lo Spartak, cercheremo di riuscirci domani con tutto il nostro impegno“.

Ha allenato squadre di primissimo livello. Come valuta la rosa di questo Napoli?

“Gli ingredienti ci sono tutti affinchè diventi un Napoli fortissimo. In carriera ho fatto tanti chilometri da tecnico, però devo dire che la qualità che c’è in questa squadra è tanta. Poi è chiaro che bisogna dimostrare in campo il valore. Dico che sono fiducioso perchè questi ragazzi li vedo anche in allenamento non solo in partita e l’entusiasmo si raddoppia“.

di Diego De Luca

ti potrebbe interessare

 Primo Piano    | Calcio, Sport

Inizia con un pareggio la serie di quattro amichevoli che il Napoli ha programmato in questo ritiro di Castel di Sangro.

le più lette