Spalletti a DAZN: “Partita difficile, guadagniamo un punto, il Cagliari meritava di più”

Le parole del tecnico

Un punto guadagnato, per Luciano Spalletti e il Napoli, contro un grande Cagliari che ha giocato una partita perfetta. Ai microfoni di DAZN, il tecnico azzurro ha analizzato l’1-1 finale. Ecco quanto evidenziato.

PARTITA – “Per noi è stata una partita complicata, il Cagliari meritava qualcosa di più o forse qualcosa di meno noi. Non abbiamo mai preso in mano la partita, loro volevano metterla su questo piano, noi no. C’è da essere contenti per quello che è il risultato finale, dopo le partite di Champions o di Europa League succede un po’ a tutti”.

QUALITÀ E SOSTITUZIONI –  “Abbiamo fatto troppo poco sotto l’aspetto della qualità, non dite più che siamo al completo perché in due-tre giorni perdiamo 4-5 giocatori. Osimhen è stato bravo a mettersi a disposizione, era a rischio, anche Fabian aveva dolore. Sono ragazzi eccezionali, Fabian con la testa rotta voleva entrare in campo a Barcellona negli ultimi 30 secondi“.

GIOCO – “Dobbiamo fare di più, se non mettiamo in campo la qualità succede che governano gli altri la partita. È una banalità dire che dovevamo fare un risultato diverso, ci sarebbe servito come entusiasmo per la città. Bisogna accettare di non essere riusciti a prendere la partita in mano, hanno una disponibilità e una qualità superiore, stavolta non ci sono riusciti”.

GIOCATORI – ” Sipario con Elmas a fine primo tempo? Mi è capitato lì vicino in quel momento, con i calciatori ormai ci si capisce. Abbiamo sbagliato troppo sotto l’aspetto della costruzione, siamo stati titubanti a prendere le iniziative. Il calcio va così, molte squadre fanno queste scalate a venire avanti fino alla nostra difensiva, bisogna reggere i duelli, stasera ne abbiamo retti pochi. Saranno partite complicate, si soffrirà quando si giocherà in questi campi, contro squadre che lottano per la salvezza. I dirigenti come Capozucca e Sabatini sanno come fare a migliorare le squadre”.

AVVERSARIE – “Barcellona, Lazio, Milan? Vivremo comunque delle emozioni, speriamo di affrontare queste partite con i giocatori sani e a disposizione. Sono partite che ti danno entusiasmo, magari hai aspettato una vita per giocarle”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa prima di Napoli-Torino.

Calcio, Sport

Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore del Napoli, a Radio Goal ha risposto ad Antonio Cassano che ha attaccato gli ex compagni di Maradona

Calcio, Sport

La Partita della Pace 2022 sarà dedicata a Diego Armando Maradona. La kermesse allo stadio Olimpico prevedrà una parata di stelle