Sorrentino: “Osimhen top player. Meret non ha alcuna colpa sui gol subiti”

Le dichiarazioni dell'ex portiere di Chievo e Palermo, Stefano Sorrentino, intervenuto nell'appuntamento odierno di Radio Goal.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, nell’appuntamento odierno di Radio Goal, è intervenuto Stefano Sorrentino, ex portiere di Chievo e Palermo,
Queste le sue dichiarazioni.

OSIMHEN – “Stiamo parlando di un top player Non è bello fare paragoni però, se noi avessimo tolto l’anno scorso Lukaku all’Inter, avrebbe comunque vinto il campionato? Quando hai un giocatore di uno spessore così alto, che ti può spaccare le partite e, anche solo con la sua velocità e con le sue determinate caratteristiche ti apre tanti spazi da sfruttare dai centrocampisti e dagli esterni alti, è molto più semplice. Per il fatto del rendimento casalingo, è chiaro che il Napoli sia obbligato a fare la partita e di sbilanciarti un po’ di più lasciando degli spazi dietro. Ti manca un giocatore che ti da profondità e mette in difficoltà le difese avversarie nonostante io stia vedendo un gran bel Petagna. Era da tempo che non lo vedevo a questo livello. Ha caratteristiche diverse ed è chiaro che, in questo momento, quando ti vengono a mancare giocatori importanti, tutte le squadre fanno fatica“.

MERET – “Non ha assolutamente colpe per i gol subiti. Anzi, secondo me, ha fatto una grande doppia parata da campione durante i supplementari. Quando uno vede il tabellino con cinque gol subiti, è chiaro che quello risalta all’occhio. Bisogna analizzare ogni gol singolarmente. Criticare anche Meret vuol dire che non siamo più contenti di nulla. Finalmente, dopo tanti anni, i portieri italiani sono ritornati in voga. Tolto Donnarumma, Meret gli sta subito dietro. Come riuscirà ad avere un po’ di continuità e se questi maledetti infortuni lo lasciano un po’ stare, farà vedere il suo valore, che è molto grande“.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il presidente della BCC Napoli a Rado Goal: “Il calcio sta tirando troppo la corda e rischia il fallimento”

Calcio, Sport

Le dichiarazioni di Massimo Giletti intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, nell’appuntamento pomeridiano di Radio Goal

Calcio, Sport

Renzo Ulivieri ai microfoni di Radio Goal

Calcio, Sport

Evaristo Beccalossi ai microfoni di Radio Goal