Sgarbi: “Acerbi mosso dall’ira, no dal razzismo”

L'ex onorevole della Repubblica Vittorio Sgarbi è intervenuto a Kiss Kiss Napoli sul caso Juan Jesus-Acerbi
Vittorio Sgarbi, politico

L’ex onorevole della Repubblica Vittorio Sgarbi è intervenuto a Kiss Kiss Napoli sul caso Juan Jesus-Acerbi: “Chi è del Napoli ritiene che Acerbi sia colpevole, chi tifa Inter crede al difensore nerazzurro. Se gli ha detto “nero” non credo sia un’offesa, come dire ad un “bianco” che è bianco, questo non implica una discriminazione secondo una classificazione di una minoranza. Ciò che è scattato tra i due probabilmente è solo una questione di impeto iracondo, ma non dovrebbe esserci segnalata alcuna discriminazione razziale. Ci basiamo su ciò che ha detto Juan Jesus, ma Acerbi smentisce questa versione. Il razzismo in Italia non esiste, perché ci sono soltanto persone che dicono cose che non hanno senso ma dettate dall’ira, come nel caso di Acerbi”.

ti potrebbe interessare

 Ultimissime    | Calcio, Sport

L’ex procuratore di Kalidou Koulibaly ed attualmente agente di Gendrey del Lecce Bruno Satin è intervenuto a Kiss Kiss Napoli

 Ultimissime    | Calcio, Sport

L’ex calciatore della Sampdoria ed attuale direttore sportivo del Lugano Marco Padalino ha concesso un’intervista esclusiva ai nostri microfoni