Setti: “A Napoli abbiamo fatto il nostro dovere. Zaccagni al Napoli? Vedremo””

Maurizio Setti, presidente del Verona, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “A Napoli abbiamo onorato il calcio: è uno sport che vive di risultati. Abbiamo giovato con la nostra proverbiale intensità e foga. L’errore involontario è del Napoli che non ha giocato probabilmente esprimendo le proprie qualità. È importante stemperare i toni dopo quanto accaduto domenica. I cambi di allenatore per la prossima stagione? Al centro del progetto ci deve essere una società strutturata, i cicli degli allenatori possono terminare. Juric al Torino? Ha un contratto con noi, le cose poi nel calcio cambiano in trenta secondi. Nei prossimi giorni si chiarirà tutto. L’attacco sui social a Zaccagni? Penso che per un tifoso del Napoli sapere che un calciatore come lui abbia lottato per la propria maglia fino all’ultimo sia positivo se poi Mattia dovesse arrivare proprio al Napoli. Prendo le distanze dallo striscione comparso a Verona e al contempo so bene che i tifosi napoletani non sono quei pochi leoni da tastiera. Se Zaccagni andrà al Napoli? Vedremo, ho letto anche del Milan. Andare in un grande club vorrebbe dire aver lavorato bene con un ragazzo forte ed un professionista serio come Mattia. Juric ha ancora due anni di contratto con noi, lo ribadisco. Aspettiamo i prossimi giorni per capire cosa potrà accadere.”

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Diramato il calendario ufficiale della Serie A 2022 2023, il Napoli partirà fuori casa contro il Verona poi la prima al “Maradona” col Monza

Calcio, Sport

Il Sindaco di Castel di Sangro, Angelo Caruso, ha annunciato l’amichevole tra Napoli e Mallorca in programma il 30 luglio