Serie A, Napoli-Sampdoria: curiosità, precedenti e statistiche del match

Il Napoli non ha trovato il gol nelle ultime due partite interne di campionato. Di contro la Samp è andata in gol in tutte le ultime nove partite di Serie A
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Domani allo stadio Diego Armando Maradona andrà in scena la 110ª sfida in Serie A tra Napoli e Sampdoria: i partenopei conducono per 43 vittorie a 30, completano il quadro 36 pareggi. Il bilancio parla a favore del Napoli anche per quanto riguarda i match giocati in terra campana (54): 26 le vittorie degli azzurri, 9 quelli dei blucerchiati, 19 i restanti pareggi.

L’ultimo successo esterno della Sampdoria contro il Napoli in Serie A risale all’aprile 1998: 0-2 con Vujadin Boskov alla guida; da allora, 11 successi partenopei e due pareggi nelle 13 sfide giocate in Campania.

Statistiche e curiosità di Napoli-Sampdoria

  • Il Napoli ha vinto 11 delle ultime 12 sfide di Serie A contro la Sampdoria, incluse tutte le ultime sei – per i partenopei si tratta della striscia aperta di successi consecutivi più lunga contro una singola avversaria nel massimo campionato (al pari del Crotone).
  • Negli ultimi 10 incontri giocati nel girone di ritorno con la Sampdoria in Serie A, il Napoli ha ottenuto 28 dei 30 punti disponibili (9V, 1N), segnando una media di 3.2 reti a partita.
  • Il Napoli arriva a questa sfida da tre sconfitte consecutive allo Stadio Diego Armando Maradona in Serie A – nella loro storia nella competizione, solo due volte i partenopei hanno registrato una striscia di sconfitte interne più lunga: quattro di fila nel 1998 e nel 2020.
  • Il Napoli non ha trovato il gol nelle ultime due partite interne di campionato: l’ultima volta che è rimasto a secco per tre gare casalinghe consecutive di Serie A risale al febbraio 2010, quando tuttavia registrò tre pareggi per 0-0 (al momento arriva invece da due sconfitte per 0-1).
  • La Sampdoria ha trovato il gol in tutte le ultime nove partite di Serie A: i blucerchiati non registrano una striscia più lunga nel massimo campionato dal gennaio 2019 (una serie di 12 sotto Marco Giampaolo).
  • La Sampdoria non perde da due trasferte di campionato: Roberto D’Aversa potrebbe diventare il primo allenatore blucerchiato a restare imbattuto per tre incontri consecutivi fuori casa nella competizione da Marco Giampaolo nel dicembre 2018.
  • Dries Mertens ha sempre messo lo zampino in almeno una rete in tutte le sue ultime quattro sfide di Serie A contro la Sampdoria: nel periodo per il belga tre reti e due assist.
  • Manolo Gabbiadini é andato a segno in tutte le ultime sei gare giocate di Serie A: in questo periodo (dal 30 novembre ad oggi) é il giocatore che ha segnato in più partite differenti (sei appunto) nei maggiori cinque campionati europei.
  • Fabio Quagliarella ha giocato 34 partite di Serie A, realizzando 11 reti, con la maglia del Napoli nella stagione 2009/10 – contro i partenopei ha segnato otto reti nella competizione, anche se l’ultimo fuori casa è datato dicembre 2017, su rigore.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Renzo Ulivieri ai microfoni di Radio Goal

Calcio, Sport

Evaristo Beccalossi ai microfoni di Radio Goal

Calcio, Sport

Il futuro del tecnico è sempre più azzurro